Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Il manuale del design grafico - Daniele Baroni

Questo libro è stato scritto molto bene dall'autore che, con un grande bagaglio di cultura, ha espresso in modo chiaro e completo, alcuni principi importanti della comunicazione visiva. Il manuale è un ottimo strumento di consultazione per il graphic designer, il quale trarrà un buon vantaggio tenerlo con se come valido strumento di lavoro.
Vincenzo Flora - Studio Grafico Padova

Il cane, il lupo e Dio - di Folco Terzani

Un libro che merita di essere letto sia dagli adulti che dai ragazzi oppure da leggere ai propri figli. Il romanzo è accompagnato da alcune illustrazioni in bianco e nero molto particolari che meritano.
Una volta iniziato è impossibile smettere di leggerlo, inoltre l'autore è riuscito a rappresentare la vita di molti esseri umani (la ricerca di qualcosa, l'insoddisfazione, il non vedere quello che effettivamente abbiamo e molto altro) attraverso un cane e la sua avventura con un branco di lupi.

L'ora incerta fra il cane e il lupo - Hans Tuzzi

Romanzo molto scorrevole e che, nonostante sia breve, riesce a tenerti incollato fino all'ultima pagina.
Non è il solito poliziesco o giallo ma riesce a catturare l'attenzione del lettore anche attraverso piccole cose, come ad esempio i vari dialetti utilizzati oppure piccoli particolari che servono per la soluzione del caso.

Missione per la gloria - Soman Chainani

Un quarto capitolo travolgente! Colpi di scena, battaglie e lotte interiori e innamoramenti inaspettati coinvolgeranno i personaggi di questo meraviglioso libro. Il finale lascerà il lettore stupito e in attesa di conoscere le sorti dei nostri protagonisti. C'è una evidente maturazione dei personaggi che rende il romanzo ancora più avvincente. Speriamo presto nel seguito...

L'uomo di gesso - C. J. Tudor

Tutto sommato , bello. Storia che ricorda un famoso film. Se vi è piaciuto stand by me, questo libro non deluderà. La storia potrebbe sembrare un Po lenta , ma le diverse pieghe che prende la storia lo rendono molto scorrevole e facile da leggere... cosa molto importante per me che ho una testa che capisce e non capisce niente. La dicitura thriller in copertina è una parola un po grossa secondo me. Non tantissime pagine... si legge bene in una settimana. Dopo una maratona con i libri di Dan Brown, un libro come questo ci sta tutto. Consiglio dai.

Accendimi - Marco Presta

Bellissimo letto tutto d'un fiato, scritto in modo accattivante ironico ma anche dolce se vogliamo, una storia d'amore suigeneris che però fa sognare. Un intreccio di spaccati di vita più che reali e attuali, il tutto condito da un tocco decisamente fantasioso e surrealista. Da leggere.

Le tre del mattino

Libro intimo che tratta di un rapporto fra figlio e padre e di una malattia, l'epilessia, in una Marsiglia affascinante.

Ancora una volta Carofiglio si dimostra un bravissimo scrittore.

La famiglia Karnowski - I.J. Singer

E’ la storia di tre generazioni di ebrei, dal 1860 al 1940, ambientata prima nella bigotta Polonia, poi nella laica Berlino e infine nella libera New York. Scritta magistralmente da Israel J. Singer, fratello di Isaac, premio Nobel per la letteratura del 1978 (che famiglia, visto che anche la sorella Esther, ha scritto un paio di capolavori!), la vicenda scorre avvincente immedesimandoti in quegli ambienti ricchi di tradizioni, contraddizioni e sofferenze, quest’ultime soprattutto dopo l’ascesa del nazismo e l’istituzione delle leggi razziali. I personaggi protagonisti, David, Georg e Jegor, rispettivamente nonno, padre e nipote, personificano tre generazioni in conflitto fra loro. La prima, tradizionalista al massimo è rigida nel rispetto di una certa etica ebrea ed è poco disponibile all’integrazione con i “gentili” pur ricercandoli per ricavarne tutti i vantaggi immaginabili in termini economici e di elevazione di ceto. La generazione intermedia è invece disponibile al compromesso tanto che Georg, divenuto un chirurgo affermato, sposerà, contro il parere del padre, una tedesca. C’è poi l’ultima, quella che più soffrirà per la segregazione razziale e che sarà costretta a emigrare in America. E’ però nella descrizione dei tormenti di Jegor, che fino alle ultime pagine rifiuta di accettare la sua condizione di mezzosangue, lui che vorrebbe tanto essere biondo e con gli occhi azzurri, che il romanzo tocca dei momenti che sono struggenti, con descrizioni di situazioni che ti lasciano veramente esterrefatto. Capisci veramente quale cancro sia stata la shoa, specialmente per i più giovani.

La settima piaga - James Rollins

Bella storia.....ben scritta. La lettura scorre molto bene... Non appesantita da lunghe e snervanti descrizioni di luoghi e personaggi. Essenziale. È il mio primo libro di questo autore e credo proprio che ne leggerò altri.

Arabesque - di Alessia Gazzola

5 stelle... e anche di più se si potesse darle!!!
Bellissimi, scorrevoli e divertenti, non solo questo ultimo romanzo ma tutti i romanzi della serie L'allieva della Gazzola.
Consigliatissimi per chi vuole rilassarsi apprezzando una scrittura gradevolossima.

Contentissima di aver partecipato all'incontro a Monselice di fine febbraio con l'autrice. Semplice e simpaticissima.
Speriamo si possa ripetere l'esperienza con il suo prossimo romanzo

L'imperfetta meraviglia - Andrea De Carlo

Uno dei pochi romanzi che non sono riuscita a leggere fino in fondo...
Se da ragazzina avevo apprezzato molto DUE DI DUE di De Carlo oggi rimango delusa dalla scrittura dello stesso autore.
In questo nuovo libro, a mio parere, chi scrive si dilunga un po' troppo in particolari, mi permetto di aggiungere anche poco rilevanti a volte, e questo prima mi ha annoiato e quindi reso difficile il proseguimento della lettura del racconto.

Peccato perché la storia sarebbe pure interessante e solo per questo motivo nel voto metto 3 stelle...
Spero che altri lettori siano riusciti a portare a termine il romanzo senza difficoltà