Community » Forum » Recensioni

La lettrice che partì inseguendo un lieto fine
5 3 0
Bivald, Katarina - Bivald, Katarina

La lettrice che partì inseguendo un lieto fine

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2014

  • Copie totali: 15
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Se la vita fosse un romanzo, quella di Sara non sarebbe certo una storia d'avventura. In ventotto anni non ha mai lasciato la Svezia e nessun incontro del destino le ha scompigliato l'esistenza. Timida e insicura, si sente a suo agio soltanto in compagnia di un buon libro e i suoi migliori amici sono i personaggi nati dalla fantasia degli scrittori, che le fanno vivere indirettamente sogni, viaggi e passioni. Fino al giorno in cui riceve una lettera da una piccola città dal nome bizzarro, sperduta in mezzo all'Iowa: Broken Wheel. A scriverla è una certa Amy, sessantacinquenne americana che le invia - dalla propria vastissima biblioteca personale - un romanzo richiesto da Sara su un sito web. È così che inizia tra loro una corrispondenza affettuosa e sincera, che apre a Sara una finestra sulla vita: Amy le dimostra che è possibile amare la lettura senza per questo isolarsi dal mondo, perché è bello condividere ogni piccolo momento prezioso, anche se si tratta di un romanzo. E dopo un fitto scambio di lettere e libri durato due anni, Sara stessa trova finalmente il coraggio di attraversare l'oceano per incontrare l'amica lettrice. Tuttavia, come in un inatteso capovolgimento di trama, non c'è Amy ad attenderla: il suo finale, purtroppo, è giunto prima del previsto. Ci sono però tutti gli eccentrici abitanti di cui Amy le ha tanto parlato. E mentre loro si prendono cura della spaurita turista (la prima nella storia di Broken Wheel), Sara decide di ricambiare iniziandoli al piacere della lettura.

304 Visite, 3 Messaggi
Elena Stecca
264 posts

Un romanzo che si può riassumere in poche parole: Romantico, sbalorditivo, divertente, triste e completamente pazzo. Un storia che ha dell'incredibile che sembrerebbe impossibile, ma che in fin dei conti chi può dire che non possa accadere??!! E' il racconto di una ragazza perdutamente innamorata dei libri che improvvisamente scopre che le avventure in loro nascoste si possono vivere anche nella realtà e che a volte si può trovare un Mr. Darcy o un Signor Rochester tutto per sé!

Diana Reydych
121 posts

La penso come te! È anche bella l'ambientazione e la conoscenza di questo ipotetico paesino e dei suoi abitanti. ..

Uno stile d scrittura che ama le descrizioni e le ambientazioni a scapito del ritmo della storia. La fine è annunciata già all'inizio e si continua la lettura per vedere se, invece, arriva quello che non ti aspetti. Ho apprezzato più i personaggi secondari che la figura della protagonista.

  • «
  • 1
  • »

1841 Messaggi in 1538 Discussioni di 276 utenti

Attualmente online: Ci sono 14 utenti online