Community » Forum » Recensioni

Inferno
4 5 0
Brown, Dan - Brown, Dan

Inferno

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Nei suoi bestseller internazionali - Il Codice da Vinci, Angeli e demoni e Il simbolo perduto -, Dan Brown ha mescolato in modo magistrale storia, arte, codici e simboli. In questo nuovo e avvincente thriller, ritorna ai temi che gli sono più congeniali per dare vita al suo romanzo più esaltante. Robert Langdon, il professore di simbologia di Harvard, è il protagonista di un'avventura che si svolge in Italia, incentrata su uno dei capolavori più complessi e abissali della letteratura di ogni tempo: l'"Inferno" di Dante. Langdon combatte contro un terribile avversario e affronta un misterioso enigma che lo proietta in uno scenario fatto di arte classica, passaggi segreti e scienze futuristiche. Addentrandosi nelle oscure pieghe del poema dantesco, Langdon si lancia alla ricerca di risposte e deve decidere di chi fidarsi... prima che il mondo cambi irrimediabilmente.

748 Visite, 5 Messaggi

Molto bello. Non entusiasmante come lo sono stati "Angeli e demoni" o "Il simbolo perduto", ma comunque sempre un capolavoro del grande Dan Brown. La lettura è scorrevole e veloce, la suspense e i colpi di scena sono gestiti con grande e collaudata bravura, in un modo così coinvolgente che invoglia ad andare avanti con la storia. Ho apprezzato molto la scelta dell'ambientazione fiorentina con alcune "capatine" in altre città e la simbologia dantesca come spunto per dar vita a questo thriller storico dalle tinte catastrofiche. A circa metà libro pensavo, amareggiata e sconsolata, di aver già intravisto tra le righe il possibile finale di questo romanzo ma il bravo Dan Brown mi ha ancora una volta stupito dandomi una conclusione davvero inaspettata che però mi ha lasciato un leggero "amaro in bocca". Piacevoli le ore passate leggendo questo libro e come tutte le altre avventure del professore Robert Langdon, alla fine del libro ti resta una "sana curiosità artistica e storica " di visitare le varie città in cui sono ambientate le sue spericolate ricerche.

Gloria Cucco
122 posts

Secondo me Inferno supera di gran lunga gli altri libri perche` l'ambientazione e` italiana e i luoghi che visita o li ho visitati o li ho studiati. Leggendolo, infatti, mi son divertita tantissimo perche` ho finito la terza liceo e abbiamo fatto tutto Dante, grazie a queste due cose (ambientazione e tema principale) mi hanno permesso di capire tutti gli indovinelli prima del tempo! Come al solito Robert Lagdon si presenta preparatissimo ed e` costretto a usare tutta la sua astuzia per salvare il mondo.

Luca Braccini
15 posts

Buon ritmo, scivola bene, la suspense porta a leggere il capitolo successivo e questo per un libro che supera le 500 pagine è buono. Consigliato

Meraviglioso come tutte le opere di Brown... Mi ha spaventato la mole di 500 e più pagine ma la scrittura non e' pesante Anzi avvincente il che porta a leggerlo senza problemi... Consigliatissimo

Bello anche questo lavoro del Brown. Forse il descrivere in maniera così dettagliata i vari monumenti che Robert incontra nel corso della storia, asfissiante a volte, rallentano notevolmente il ritmo dell' azione. Gli ultimi capitoli invece , sono un capolavoro di azione e suspance... da leggere tutti dun fiato.

  • «
  • 1
  • »

1895 Messaggi in 1584 Discussioni di 292 utenti

Attualmente online: Ci sono 7 utenti online