Norme di funzionamento del servizio di prestito

   

1.      Iscrizione al servizio di prestito

L’accesso al servizio di prestito è subordinato ad iscrizione, che è valida in tutta la Rete bibliotecaria provinciale.

La tessera d'iscrizione viene rilasciata previa compilazione e sottoscrizione di un apposito modulo ed esibizione di un documento di identità personale. Per i minorenni il modulo deve essere sottoscritto da uno dei genitori. La tessera di iscrizione e il servizio di prestito sono gratuiti.

Il prestito è personale e non può essere trasferito ad altri; l'utente è responsabile della buona conservazione del materiale prestatogli e della riconsegna entro il termine di scadenza.

Sono escluse dal prestito le opere di consultazione, quelle delle sezioni speciali, i quotidiani e l’ultimo numero di ogni periodico.

Le novità (libri e altri materiali di recente pubblicazione o inserimento) per un periodo di 60 giorni possono essere prese a prestito solo presso la biblioteca proprietaria.

2.      Durata e quantità

Ciascun utente può avere in prestito contemporaneamente al massimo quindici opere e, comunque, non più di dieci libri, 2 audiolibri, 3 periodici (fascicoli di riviste), 2 CD audio, 2 DVD video, 3 risorse elettroniche (di solito corsi di lingue o informatica in CD-ROM o DVD-ROM).

Il prestito ha la durata di 28 giorni per i libri e gli audiolibri, 14 giorni per i periodici e le risorse elettroniche, 7 giorni per CD, videocassette e DVD. Il prestito dei materiali è immediato; in caso di non disponibilità, si può effettuare una prenotazione all’interno della propria Rete di appartenenza; solo nel caso in cui il materiale richiesto non fosse presente all’interno della propria Rete (si considera il materiale presente anche se momentaneamente in prestito), si potrà effettuare una prenotazione fuori dalla propria Rete.

N.B. La prenotazione di CD e DVD è consentita solo all’interno della propria Rete  (ma vedi anche il punto 4 più oltre).

La Biblioteca si impegna ad avvertire telefonicamente, via e-mail o sms l'utente non appena il materiale è disponibile: questo resterà riservato a lui per una settimana.

3.      Rinnovo

Il prestito può essere rinnovato, salvo prenotazioni in corso, nel periodo compreso tra 7 giorni prima e 7 giorni dopo la scadenza, anche con richiesta telefonica (in questo caso esclusivamente durante l'orario di apertura della biblioteca), o tramite il catalogo web (OPAC). Nell'effettuare il rinnovo telefonico è preferibile conoscere il numero di tessera.

Sono possibili massimo 3 rinnovi per i libri e 1 rinnovo per audiolibri, riviste e risorse elettroniche (queste ultime sono per lo più corsi di lingue o informatica in CD o DVD ROM); il prestito di  CD musicali e DVD video non è  rinnovabile.

4.      Prenotazione

La prenotazione può essere effettuata tramite catalogo web o recandosi di persona presso una delle biblioteche del sistema provinciale.  È possibile la prenotazione di massimo 5 libri e di massimo 2 titoli per ogni altra tipologia di materiali (CD, DVD, ecc.)

Le prenotazioni di CD, videocassette, DVD è consentita solo all’interno della propria Rete di appartenenza, tra le 5 in cui è suddivisa la provincia; nel caso si vogliano avere tali materiali di altre reti la prenotazione deve essere fatta con ritiro dei materiali in una biblioteca della rete di cui fa parte la biblioteca proprietaria.

Le prenotazioni sulle novità possono essere effettuate, ma saranno soddisfatte solo alla scadenza del periodo previsto per il solo prestito locale.

Le prenotazioni che eccedono il numero massimo previsto delle opere, e quindi non possono essere evase, verranno cancellate: si consiglia quindi di lasciare nella propria tessera posto libero sufficiente affinché le prenotazioni possano essere evase (ad. Esempio, se si prenota un DVD, è bene averne a prestito solo uno per lasciare il posto libero per l’arrivo del DVD prenotato, essendo 2 il n massimo di DVD che si possono avere a prestito).

La Biblioteca si impegna ad avvertire l'utente non appena il materiale è disponibile; questo resterà riservato a lui per una settimana; al termine di questo periodo, la prenotazione verrà annullata.

5.      Restituzione

I libri e gli altri materiali in prestito possono essere restituiti in qualsiasi biblioteca del sistema provinciale.

La mancata riconsegna dei documenti nei termini previsti comporta l’adozione automatica di provvedimenti sospensivi dal servizio di prestito.