Colloqui con se stesso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Marcus Aurelius Antoninus

Colloqui con se stesso

Abstract: Marco Aurelio, l'imperatore-filosofo morto il 17 marzo del 180 d.C., scrive i suoi Colloqui nell'ultimo decennio di vita, sotto la tenda militare ai confini dell'impero, in terre nordiche devastate dai nemici, dettando a se stesso pensieri sulla morte e sulla vanità delle azioni umane. Pur continuando a combattere e tenendo fede all'impegno di compiere fino in fondo il proprio dovere per la salvezza dello Stato romano, Marco Aurelio non può fare a meno di confessare a se stesso l'inanità di ogni impresa. La sua fiducia nella razionalità e nella provvidenzialità dell'universo appare minata da un profondo senso di disagio esistenziale, per quanto egli pretenda di dimostrare che la saggezza è possibile e che la virtù è sovrana.


Titolo e contributi: Colloqui con se stesso / Marco Aurelio ; traduzione e cura Nicola Gardini ; prefazione Davide Susanetti

Pubblicazione: Milano : Medusa, [2005]

Descrizione fisica: 119 p. ; 20 cm

ISBN: 978-88-7698-015-2

Data:2005

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Filopógon
Nota:
  • Testo orig. a fronte.

Nomi: (Autore)

Classi: 188 FILOSOFIA STOICA

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2005

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
S. Giorgio Pertiche Sala adulti 188 MAR SGP0-13644 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.