Creato il 26/09/2017 11:48am

Cosa sono, come diagnosticarli, come gestirli (per educatori, genitori e insegnanti)

Trovati 87 documenti.

Il bambino che disegnava parole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Magni, Francesca <1970- >

Il bambino che disegnava parole : un viaggio verso l'isola della dislessia e una mappa per scoprirne i tesori / Francesca Magni

Firenze ; Milano : Giunti, 2017

Narrativa non fiction

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 4

Abstract: Teo è un bambino intelligente, bello, dalla personalità spiccata, bravissimo a scuola. Tutto sembra procedere nel più luminoso dei modi fino a che, con il passaggio alle scuole medie, qualcosa sembra spezzarsi e Teo entra in una crisi profonda, incomprensibile. Quando i genitori, spiazzati da quella che sembra essere una precoce adolescenza, chiedono aiuto, gli specialisti sono unanimi nel loro verdetto: semplicemente, Teo è dislessico. Da sempre. Fino a 12 anni è riuscito a nasconderlo utilizzando tutte le "strategie compensative" a disposizione della sua mente vivace; adesso - di fronte alla crescente complessità dello studio e delle sue grandi ambizioni - non riesce più a farlo, e la sensazione di inadeguatezza covata a lungo genera un panico cupo, distruttivo. Inizia per lui, per i genitori, per sua sorella Ludovica, per la famiglia intera un viaggio. Innanzitutto nel proprio stesso passato, per leggere a ritroso i segni di un 'problema' che forse non riguarda solo Teo, ma che in lui per la prima volta si esprime con la perentorietà di un'urgenza. E poi fuori, nel mondo degli psicologi, dei neurologi, della scuola: che è la prima linea, il confine cruciale dove una difficoltà individuale può imboccare la via buia del disagio o trasformarsi in una straordinaria risorsa per tutti. Con il lume incerto che ogni madre regge tra le mani, sempre a rischio di oscurarsi quando il vento del cuore soffia troppo forte ma ancor più capace di ravvivarsi miracolosamente per generare luce e speranza, Francesca Magni racconta l'avventura di una famiglia e al tempo stesso, con sapienza e tenacia, traccia una mappa preziosissima per tutti noi: per non perderci, per non permettere che i nostri ragazzi si perdano per strada, per scoprire nuove insospettabili meraviglie della mente umana. Perché è dimostrato che i dislessici usano il cervello in modo diverso, che li porta a un pensiero laterale e a speciali capacità creative e di analisi e sintesi. I dislessici possono indurci a guardare alle neurovarietà umane con occhi nuovi. E possono contribuire a cambiare la scuola, rendendola migliore per tutti

Le difficoltà di apprendimento a scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cornoldi, Cesare

Le difficoltà di apprendimento a scuola / Cesare Cornoldi

3. ed. aggiornata

Bologna : Il mulino, 2017

Farsi un'idea ; 36

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il percorso scolastico può trasformarsi in una corsa a ostacoli, soprattutto in presenza di una dislessia, di difficoltà nella scrittura, in matematica o nella comprensione dei testi. Quali sono i disturbi non-verbali dell'apprendimento? Genitori e insegnanti sono spesso incerti e confusi di fronte a questi problemi. Il libro parte da casi esemplificativi e fornisce indicazioni utili per distinguere tra difficoltà generiche e disturbi specifici, e per orientarsi nelle iniziative concrete da intraprendere affinché ogni inciampo non diventi una caduta.

I miei bambini hanno i superpoteri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jesi, Carlotta

I miei bambini hanno i superpoteri / Carlotta Jesi

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2017

Varia

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Scrivi meglio" è il messaggio che la maestra continua a ripetere su ogni compito. Ma possibile che non capisca che mio figlio non lo fa apposta? Si chiede Carlotta, mamma di due bambini dislessici. Il suo è il racconto delle avventure di una famiglia alle prese con la dislessia. Una scuola che non ti aspetta, l'autostima che crolla, la vergogna che blocca, ma anche tante risate per esorcizzare i problemi e la tiritera che rischia di risuonare nella mente: non sei capace, non ce la farai mai. L'idea di questo libro è proprio sfidare con l'immaginazione e la creatività, tipiche di chi soffre di questo disturbo, le difficoltà quotidiane e fare una bella pernacchia alla dislessia.

Mio figlio è dislessico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pinton, Arianna <1973- >

Mio figlio è dislessico : [come aiutare i bambini dislessici ad affrontare serenamente il mondo della scuola] / Arianna Pinton

Nuova ed.

Cornaredo : Red, 2016

Piccoli grandi manuali ; 157

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La dislessia riguarda circa il 3-5% della popolazione scolastica, vale a dire che in ogni classe c'è almeno un bambino interessato da questo disturbo specifico dell'apprendimento. Si tratta di un problema che cambia faccia a seconda di quale punto di vista si adotti. Per i bambini che ne soffrono ha la faccia di una frustrazione continua, che nasce dal sentirsi inadeguati alle richieste che vengono fatte, oltre che diversi dai compagni. Per gli insegnanti è un disturbo complesso e controverso: occorre imparare a riconoscerlo e a valutare in modo nuovo i bambini. Per i genitori è un mondo da condividere con il proprio figlio, che li porta a vivere l'impegno scolastico quasi in prima persona. Questo libro affronta a tutto tondo il problema della dislessia, e in generale dei disturbi specifici dell'apprendimento, illustrando le facilitazioni e le possibilità di recupero, per fare in modo che non si trasformi, come può succedere, in un'esperienza di sofferenza e di ritardo nell'apprendimento scolastico.

Dislessia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Winton, Alais

Dislessia : guida pratica per ragazzi / Alais Winton

Cornaredo : Red, 2016

Economici di qualità ; 278

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Avere La dislessia non significa essere destinati a non riuscire nello studio; per compensare questo disturbo, spesso è sufficiente adottare un modo diverso di osservare Le cose. L'autrice di questo libro, che soffre Lei stessa di dislessia, illustra Le tecniche che le sono state utili e che non vengono quasi mai insegnate a scuola. Fornendo una soluzione ai problemi più comuni che gli studenti dislessia devono affrontare, il Libro descrive tecniche comprovate per riuscire a Leggere, compitare, memorizzare informazioni e gestire al meglio il tempo, oltre a un metodo semplicissimo per evitare di perdere per casa astuccio, libri e quaderni. I trucchi illustrati vi aiuteranno a diventare più organizzati, meno stressati e a prepararvi meglio - e con più serenità - a verifiche, interrogazioni ed esami. Alais Winton è insegnante e tutor presso il Pembrokeshire College, nel Galles

Dislessia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Emiliani, Maria - Partesana, Enrica

Dislessia : attività di potenziamento per le difficoltà di apprendimento della letto-scrittura : guida pratica al metodo sillabico S.L.B. / Maria Emiliani, Enrica Partesana

Firenze : Libri liberi, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Sono passati otto anni dall'uscita del libro "Dislessia, proviamo con le sillabe: il Metodo SLB." Da allora molti insegnanti, ma anche alcuni genitori e parecchi riabilitatori ci hanno chiesto approfondimenti e chiarimenti sull'applicazione del metodo sia a scuola, come unico sistema di prima alfabetizzazione o come strumento di "potenziamento" per quei bambini che dopo alcuni mesi di scuola non riuscivano ad apprendere l'italiano scritto, sia nei servizi di neuropsichiatria dell'età evolutiva come mezzo di "riabilitazione" per bambini con fragilità linguistiche e/o cognitive. Nel frattempo, veniva promulgata la Legge 170 con i relativi Decreti attuativi e le allegate Linee guida del MIUR (Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca) che, sottolineando l'importanza dell'uso di metodi sublessicali per l'insegnamento dell'Italiano scritto, fanno esplicito riferimento all'uso di un metodo sillabico

I BES
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ciambrone, Raffaele

I BES : come e cosa fare : guida operativa per insegnanti e dirigenti : dalla Legge 170 alle disposizioni sui BES: come muoversi; indicazioni e suggerimenti di lavoro; casi esemplificativi e buone pratiche / Raffaele Ciambrone, Giuseppe Fusacchia

Firenze : Giunti edu, 2016

Guide psicopedagogiche

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 2

Abstract: Questa Guida intende fornire agli insegnanti e ai dirigenti scolastici una lettura ragionata della vigente normativa sui Bisogni Educativi Speciali (BES) e sui Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), con indicazioni operative ed esempi di "buone pratiche" contestualizzate per livelli di scolarità (dalla scuola dell'infanzia, alla scuola primaria e alla secondaria di primo grado)

Bisogni educativi speciali (BES)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Addesso, Cristiana Anna - Grandone, Salvatore

Bisogni educativi speciali (BES) : guida alla dimensione inclusiva : dimensione inclusiva e bisogni educativi speciali, organizzazione territoriale per l'inclusione, piano annuale per l'inclusività (PAI), disabilità certificata, disturbi specifici dell'apprendimento (DSA), disturbi evolutivi specifici e area dello svantaggio, alunno straniero e protocollo per l'inclusione, valorizzazione dell'eccellenza, appendice normativa / Cristiana Anna Addesso, Salvatore Grandone

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, 2016 (stampa 2015)

Concorsi pubblici ; 193

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: l volume è una guida esauriente e puntuale ai Bisogni Educativi Speciali (BES) e alla dimensione "inclusiva" dell'insegnamento-apprendimento, uno strumento utile e operativo per quanti devono affrontare pubblici concorsi o per chi, già docente, ha necessità di aggiornamento. Il testo, in maniera agile e scorrevole, ma scientificamente rigorosa, analizza la dimensione scolastica inclusiva, basata su valori fondamentali quali l'uguaglianza, la partecipazione, lo sviluppo e il sostegno delle comunità, il rispetto della diversità, la centralità dello studente come "persona" di cui valorizzare potenzialità e soddisfare bisogni attraverso percorsi flessibili e personalizzati. Al centro dell'opera c'è l'esame del decreto ministeriale del 27 dicembre 2012 (Strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e Organizzazione territoriale per l'inclusione scolastica) e dei successivi provvedimenti, che hanno sancito il passaggio dalla scuola dell'integrazione alla scuola dell'inclusione. Vengono esaminate categorie e casistiche dell'ampia definizione di bisogno educativo: alunni con disabilità certificata, alunni con disturbo specifico dell'apprendimento (DSA) e con altri disturbi evolutivi specifici, riservando spazio anche all'accoglienza degli alunni stranieri e alla valorizzazione delle eccellenze. L'opera illustra inoltre la struttura istituzionale e i relativi compiti legati all'inclusione scolastica

Le aquile sono nate per volare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grenci, Rossella

Le aquile sono nate per volare : il genio creativo nei bambini dislessici / Rossella Grenci

Trento : Erickson, 2015

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0
Nostro figlio è dislessico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lo Presti, Gianluca <1982- >

Nostro figlio è dislessico : manuale di autoaiuto per i genitori di bambini con DSA / Gianluca Lo Presti

Trento : Erickson, 2015

Capire con il cuore

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Le più recenti normative ministeriali che riguardano gli alunni con BES segnano un ulteriore passo in avanti nell'inclusione scolastica, ampliando e differenziando la gamma dei bisogni educativi a cui offrire risposte e interventi mirati. Non sempre però le famiglie conoscono davvero le ricadute di queste nuove disposizioni sul piano del successo scolastico e delle metodologie didattiche, né quali sono le richieste da fare e le azioni da intraprendere con la scuola in seguito, ad esempio, a una diagnosi di disturbo specifico dell'apprendimento. Frutto di anni di pratica professionale diretta, il volume nasce con lo scopo di rendere i genitori: informati sui cambiamenti normativi in materia di DSA; in grado di riconoscere i fattori di rischio e i sintomi; consapevoli delle risposte che lo specialista deve fornire alla conclusione del percorso diagnostico; condividere con gli insegnanti il Piano Didattico Personalizzato; gestire la delicata attività dello studio a casa; prevenire gli effetti secondari del disturbo sul piano emotivo, motivazionali e relazionale. Pensato per le famiglie, il volume può fornire anche a psicologi e docenti indicazioni operative e un ampio panorama di strumenti didattici e interventi di recupero, grazie soprattutto a un linguaggio chiaro e ai numerosi suggerimenti pratici e consigli di esperti.

La dislessia evolutiva e i suoi trattamenti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lupo, Sebastiano

La dislessia evolutiva e i suoi trattamenti : manuale per insegnanti, genitori e operatori / Sebastiano Lupo

Francavilla al Mare : Psiconline, 2015

Strumenti

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il libro passa in rassegna tutte le problematiche relative alla Dislessia evolutiva. Il primo capitolo tratta dei principi fondamentali, con particolare riferimento al lungo dibattito scientifico che ha portato la neuropsicologia dell'età evolutiva ad affermare il carattere neurobiologico del disturbo. Vengono presentati gli aspetti epidemiologici, genetici e le evidenze neuroanatominche e neurofunzionali. Nel secondo vengono trattate le diverse teorie eziologiche e viene illustrata una recentissima ricerca, tutta italiana, che accredita l'ipotesi della multifattorialità. Il terzo capitolo è dedicato ai modelli esplicativi, e vengono ripresentati, sotto veste nuova, i modelli neuropsicologici e neuropsicofisiologici. Il quarto capitolo affronta dettagliatamente le problematiche della diagnosi, soffermandosi sulle Raccomandazioni della Consensus Conference, sugli strumenti di valutazione, sulla diagnosi a fini nosografia e funzionali. Il quinto capitolo tratta dei trattamenti riabilitativi, con particolare attenzione al trattamento lessicale e sub-lessicale e alla stimolazione emisfero-specifica secondo la visione di Bakker. Conclude il libro il sesto capitolo dedicato al confronto fra i diversi tipi di trattamento secondo le linee dell'EBM

La mia dislessia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Schultz, Philip

La mia dislessia : ricordi di un premio Pulitzer che non sapeva né leggere né scrivere / Philip Schultz ; traduzione di Paola Splendore

Roma : Donzelli, 2015

Saggine ; 258

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Philip Schultz, poeta, vincitore del premio Pulitzer nel 2008, da bambino non sapeva leggere. Era un pessimo studente, non sempre capiva cosa gli dicessero i suoi insegnanti e, quando parlava, aveva difficoltà a scegliere le parole giuste e a pronunciarle correttamente; non sapeva neanche leggere l'ora o distinguere la destra dalla sinistra. Molti anni dopo Schultz scoprì che tutto questo aveva un nome: infatti fu solo quando a suo figlio fu diagnosticata la dislessia che apprese di soffrire dello stesso disturbo. A quel tempo era già uno scrittore di successo ed erano lontani i giorni in cui, espulso dalla scuola per aver picchiato chi lo chiamava stupido, era stato relegato nella "classe dei cretini" dove i professori gli dicevano di "starsene buono a guardare le figure, facendo finta di leggere". A undici anni, quando un insegnante gli chiese cosa volesse fare nella vita, rispose d'istinto che sarebbe voluto diventare uno scrittore. Non ci aveva mai pensato prima, ma quel pensiero divenne per lui un'ossessione. Da quel momento Schultz utilizzò tutte le sue forze per imparare a leggere e scrivere, capendo che se voleva riuscire avrebbe dovuto farcela da solo. E così fece: quando iniziò le superiori, era in grado di leggere e scrivere abbastanza da poter seguire i corsi

Dsa in gioco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dsa in gioco : uno strumento divertente per riflettere sui disturbi di apprendimento e sulle emozioni dei bambini con DSA / Alessandra Finzi ... [et al.]

Trento : Erickson, 2014

I materiali

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il volume permette di fare un'esperienza di crescita che può modificare le credenze e i pensieri disfunzionali che spesso caratterizzano i bambini con Disturbo Specifico dell'Apprendimento. Accade di frequente che la presenza di un DSA, accanto a difficoltà oggettive di lettura, scrittura, calcolo e/o motricità comporti una serie di implicazioni sul piano emotivo, motivazionale e identitario. Di fronte agli insuccessi ripetuti, è facile che il bambino/ragazzo con DSA si avvilisca, mostri atteggiamenti rinunciatari nei confronti dell'apprendimento e sviluppi anche la convinzione di essere poco capace, fino a identificarsi interamente con le proprie difficoltà. Per lavorare su questi aspetti è stato ideato DSA in gioco, attraverso il quale è possibile permettere al bambino/ragazzo con DSA di essere sostenuto nel momento della diagnosi, acquisire consapevolezza del proprio disturbo, riconoscere le proprie aree di forza, condividere i propri vissuti e molto altro. Il gioco può essere proposto in modalità sia individuale sia di gruppo e si rivolge a bambini dagli 8 ai 14 anni. In allegato al volume il tabellone, i segnalini e gli altri materiali a colori per lo svolgimento del gioco

Manuale di comunicazione aumentativa e alternativa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beukelman, David R. - Mirenda, Pat

Manuale di comunicazione aumentativa e alternativa : interventi per bambini e adulti con complessi bisogni comunicativi / David R. Beukelman e Pat Mirenda ; edizione italiana a cura di Aurelia Rivarola, Gabriella Veruggio e Emanuela Maggioni

4. ed.

Trento : Erickson, 2014

CAA

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il Manuale è il primo testo introduttivo alla CAA rivolto a professionisti, a studenti e a tutte le persone interessate alle alternative di quanti non sono in grado di soddisfare le proprie esigenze comunicative. I contenuti e l'organizzazione del libro rispecchiano le più attuali linee di intervento in CAA e si avvalgono dei contributi dei più importanti professionisti internazionali del campo e di numerose testimonianze dirette delle persone che si affidano alla CAA. La prima area si riferisce all'insieme delle componenti e procedure: messaggi, simboli, accesso alternativo, valutazione e pianificazione degli interventi, con attenzione alla promozione di reali opportunità di partecipazione delle persone con complessi bisogni comunicativi nei loro ambienti di vita. La seconda descrive gli approcci sviluppati per rispondere alle esigenze comunicative di persone con disabilità di sviluppo. La terza si occupa delle persone con disabilità comunicative acquisite in una fase successiva della vita. Pensato per gli operatori del settore, ma pienamente accessibile anche a insegnanti e genitori...

Le difficoltà di apprendimento a scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cornoldi, Cesare

Le difficoltà di apprendimento a scuola / Cesare Cornoldi

2. ed. aggiornata

Bologna : Il mulino, 2013

Farsi un'idea ; 36

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il percorso scolastico può trasformarsi in una corsa a ostacoli. Cosa può significare avere una dislessia, incontrare difficoltà nella scrittura, in matematica o nella comprensione di un testo? Quali sono i disturbi non-verbali dell'apprendimento? Genitori e insegnanti sono spesso incerti e confusi di fronte a questi problemi. Il libro parte da casi esemplificativi e fornisce indicazioni utili per distinguere tra difficoltà generiche e disturbi specifici e per orientarsi nelle iniziative concrete da intraprendere affinché ogni inciampo non diventi una caduta.

Dislessia e altri DSA a scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dislessia e altri DSA a scuola : strategie efficaci per gli insegnanti / con contributi dei maggiori esperti nel campo dei DSA

Trento : Erickson, 2013

Le guide

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Frutto del lavoro dei maggiori esperti del settore, grazie alla sua impostazione teorico-operativa, la Guida "Dislessia e altri DSA a scuola" presenta non solo le caratteristiche dei diversi disturbi/difficoltà di apprendimento e le ricadute in ambito scolastico e non, ma anche le strategie per potenziare le abilità deficitarie e gli strumenti di valutazione e di intervento psicoeducativo. Il volume si articola in 4 sezioni che guidano il lettore nelle diverse fasi che caratterizzano il lavoro con gli alunni:Conoscere, osservare e valutare: criteri diagnostici; integrazione del bambino con DSA nella classe; iter di valutazione-Programmare e agire: strategie e interventi concreti da attuare a scuola-Riflettere e comprendere: conseguenze dei DSA in ambito emotivo, relazionale, dell'autostima e della percezione di sé; cosa fare a scuola e in famiglia per fornire un adeguato supporto emotivo-motivazionale-Allearsi e condividere: come realizzare un'azione sinergica che coinvolga scuola e famiglia

Dsa e compiti a casa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brembati, Federica - Donini, Roberta

Dsa e compiti a casa : strategie per rendere efficace lo studio e lo svolgimento dei compiti / Federica Brembati e Roberta Donini

Trento : Erickson, 2013

I materiali

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Quello dei compiti è, per ogni studente, un momento tutt altro che atteso o piacevole... se poi l'alunno in questione presenta un Disturbo Specifico dell'Apprendimento, le attività scolastiche da svolgere a casa possono risultare ancora più faticose e frustranti. Per questo, l'individuazione di una strategia efficace che renda lo studio, tanto per i genitori quanto per i figli, non un'incombenza stressante ma un lavoro proficuo e vantaggioso, diventa di fondamentale importanza. Partendo dall'analisi parallela delle tipologie di compito da svolgere, delle difficoltà individuali e delle modalità di supporto che è possibile fornire, "DSA e compiti a casa mira" alla costruzione di un progetto di studio personalizzato per ogni studente, che consenta non solo di affrontare il lavoro a casa più serenamente ma anche di farne un'ulteriore occasione di apprendimento. Accompagnandosi alle testimonianze e ai racconti di chi in prima persona ha vissuto e superato le ricadute che un disturbo specifico di apprendimento può avere sul rendimento scolastico, il volume si rivolge a studenti, genitori, insegnanti e educatori, e in generale a chiunque si occupi di supportare e seguire a casa i nostri ragazzi nello svolgimento dei compiti.

Discalculia nei giovani adulti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Discalculia nei giovani adulti : indicazioni e strumenti per uno studio efficace / Elisabetta Genovese, Enrico Ghidoni, Giacomo Guaraldi (a cura di)

Trento : Erickson, 2013

Le guide

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Indagini recenti indicano come oggi in Italia sia crescente il numero degli studenti di ogni ordine e grado scolastico che incontrano problemi nell'apprendimento del sistema dei numeri, manifestando difficoltà relative a: riconoscimento e denominazione dei simboli numerici, scrittura dei numeri, associazione del simbolo numerico alla quantità corrispondente, numerazione in ordine crescente e decrescente, risoluzione di situazioni problematiche, sintomatiche della discalculia. Il volume raccoglie i contributi dei maggiori esperti in tale ambito, partendo da una precisa definizione del disturbo per poi soffermarsi in particolare sulla sua ricaduta nei soggetti adulti. Lo scopo del libro è infatti aiutare gli insegnanti, gli educatori, i professionisti e i familiari ad acquisire una migliore conoscenza della discalculia, offrendo una serie di suggerimenti e indicazioni che consentano a chi ne è affetto di migliorare la propria performance. Attraverso una didattica attenta ai bisogni educativi degli alunni discalculici è, infatti, possibile compiere progressi e raggiungere livelli soddisfacenti di competenza numerica e di calcolo sino ai più elevati gradi di istruzione

Quando è difficile imparare a leggere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Delacato, H. Carl

Quando è difficile imparare a leggere : guida per i genitori / Carl H. Delacato

3. ed

Roma : Armando, 2013

Bambini e genitori

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Questo volume costituisce un manuale operativo per risolvere personalmente, qualora ve ne sia bisogno, l'angoscioso problema del bambino che non riesce a leggere bene e che, spesso, proprio per questa iniziale deficienza, vede compromesso il suo avvenire scolastico e la sua riuscita sociale.

E' dislessia!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reid, Gavin

E' dislessia! : domande e risposte utili / Gavin Reid

Nuova ed. / a cura di Enrico Savelli e Stefano Franceschi

Trento : Erickson, 2013

Capire con il cuore

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Le ricerche sulla dislessia sono in continuo aggiornamento, così come le normative e gli strumenti che si prefiggono di rendere il riconoscimento più tempestivo e il trattamento più efficace. Nonostante in questo senso si siano compiuti innegabili progressi, l'effettiva qualità della vita dei dislessici, e delle loro famiglie, è tuttavia spesso, nella realtà, insoddisfacente e causa di frustrazioni. "È dislessia!", disponibile ora in una nuova edizione ampliata e aggiornata che dedica ampio spazio, oltre che alla dislessia, a tutti gli altri disturbi che di frequente la accompagnano: discalculia, disprassia, disgrafia, difficoltà di attenzione nasce proprio con lo scopo di aiutare i genitori a riconoscere e gestire il disturbo, sfruttare tutte le risorse disponibili e adottare le strategie più efficaci per rendere il proprio figlio dislessico in grado di raggiungere con successo i principali traguardi scolastici e personali. Corredato di suggerimenti pratici e testimonianze, il volume si conferma come una risorsa indispensabile, completa e di facile utilizzo non solo per i genitori, ma per chiunque lavori a vario titolo con persone che soffrono di dislessia.