Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Genetica, DNA, evoluzione, biotech - David Sadava, David M. Hillis, H. Craig Heller, Sally Hacker

Buongiorno, ho avuto in prestito questo libro ma l'ho dovuto riportare alla biblioteca di Borgo Veneto per farvelo riavere (ABANO TERME) perchè la catalogazione risulta sbagliata. Collocazione, inventario e ISBN corrispondono alle etichette presenti nel libro ma il titolo e la copertina sono totalmente diversi. Spero che questa segnalazione possa aiutare a risolvere questo errore. Anche il bibliotecario ha provveduto a mandare la stessa sollecitazione.
Buona giornata

Anestesia - Fumettibrutti

È il lavoro suo che mi è piaciuto di più finora. Ho trovato la storia più lineare. L’ho compresa meglio. E forse rispecchia anche il lavoro verso la sua felicità (che non è ancora raggiunto ma meglio di prima). FumettiBrutti ha un suo modo interessante di narrare una realtà cruda e l’uso che fa del bianco e del nero è bello.

La confessione - Margherita Nani

Un libro davvero intenso, che parla di amore proibito, amicizia, la storia di un ragazza in cui , secondo me, ci si può facilmente identificare. È un libro ben scritto, provocante, peccaminoso, ma anche riflessivo e a tratti commovente. Lo consiglio!

Il drago tascabile - Tim Kennemore

La storia è carina. Ci sono parecchie tematiche non per forza tutte analizzate ma può risultare interessante e un punto per spunti di riflessione con i più piccoli.

La figlia degli abissi - Rick Riordan

Rick Riordan è un autore fantastico. Ogni suo libro ha una novità inclusiva. In questo… La protagonista è una adolescente con tutte le difficoltà di un corpo femminile. A parte questo aspetto (molto spesso dimenticato che rende unico questo testo. Sperando sia solo il primo) l’avventura è intrigante. Il lettore trova nascosti concetti di fisica e viene accumunato con la generazione di genitori e nonni che hanno conosciuto i libri di Jules Verne. Una rilettura, anzi, omaggio che Riordan ha voluto fare. Verrebbe proprio da desidera che questo libro sia reale. Intanto, buona lettura. Lo consiglio a tutti (e insegnanti di scuole medie e superiori, fate leggere Rick Riordan!)

Come creare un gruppo di lettura in biblioteca - Bianca Verri

Questo Library toolbox è simpatico. Rende i gruppi di lettura importanti e affronta il tema con simpatia e competenza. La lettura è scorrevole. Viene davvero voglia di crearne uno o di parteciparne a qualcuno. Consigliato. Qualche nuova idea o vecchia e rispolverata può fare solo che bene.

1 - Tatsuki Fujimoto

Pensavo che sarebbe stato troppo splatter per piacermi… Invece l’ho trovato carino. Primo volume di Chainsaw Man. La storia è semplice e il protagonista è semplice, ma ha un cuore e che cuore. Quindi carino. Consigliato ad una età dalla yung adult in su

13 - storia Tsugumi Ohba

Non è un proseguo della storia. È il racconto dei retroscena. Non è scritto come un fumetto ma ha comunque un’impronta grafica fumettistica. Alla fine c’è l’episodio pilota e delle gag. Interessante. Non necessario per la storia ma con tante info sugli autori.

Re: L'idiota - Elif Batuman

Buongiorno, il libro è stato sollecitato più volte nel corso di quest'anno. Continueremo a farlo! Non riusciamo a dare risposta certa sui tempi di restituzione. Grazie a lei della segnalazione.

L'idiota - Elif Batuman

Buongiorno, vorrei sollecitare il rientro di questo libro dato che è più di un anno che è in prestito ed è l'unica edizione ad ora disponibile. Grazie in anticipo.

Rughe - Paco Roca

Un fumetto bellissimo che narra in modo sincero, leggero, a volte ironico e interessante su cosa significhi vivere in una casa di riposo e avere l'Alzehimer. Premiatissimo in Spagna, anche qui in Italia sta vendendo moltissimo, è una lettura scorrevole, a volte spassosa (i vecchietti sono gli indiscussi protagonisti con le loro semplici vite) , a volte riflessiva e malinconica. Consiglio a chiunque la lettura perchè merita.

Parigi, amore e tiramisù - Johnny Cronaca

Un libro divertentissimo, dove l'autore narra della sua esperienza di vita all'estero, Francia per la precisione, con la sua fidanzata, poco dopo la laurea. Narra in tono leggero e molto sincero delle complicazioni nel cercare casa, gli iter burocratici per lavorare, e le varie avventure tragicomiche del vivere in una grande città come Parigi. Lo consiglio a tutti quelli che vorrebbero farsi un'idea di cosa significhi lasciare la propria "zona confortevole" le proprie certezze a casa, per fare il salto nel vuoto, abbandonare tutto e vivere all'estero dove non conosci nessuno, però è una grande avventura carica di adrenalina, di sfida, e una grande esperienza di vita. Io ho riso come poche volte con questo libro, lo consiglio anche a chi cerca una lettura leggera e molto divertente.