Community » Forum » Recensioni

La fine del mondo e il paese delle meraviglie
0 1 0
Murakami, Haruki

La fine del mondo e il paese delle meraviglie

Torino : Einaudi, 2008

Abstract: In una piccola e spettrale città chiusa dentro mura che la separano dal resto del mondo, vivono abitanti privi dell'ombra e dei sentimenti, tranquilli al riparo di ogni emozione. Tra di loro, un nuovo arrivato ha il compito di leggere i vecchi sogni nel teschio degli unicorni, unici animali del luogo, cogliendo frammenti di memorie e di un'altra vita, di un'altra possibile dimensione. In parallelo, in un'asettica disumana e futuribile Tokyo, un uomo sarà coinvolto da uno scienziato tanto geniale quanto sconsiderato in un esperimento a rischio della vita che lo porterà a calarsi nei sottosuoli della città, in lugubri voragini animate da creature mostruose e maligne, metafore delle paure che agitano la coscienza di tutti. Ed è proprio lì, nel buio fondo della mente, che si troverà la chiave dell'enigma, la soluzione del mistero che lega i personaggi dei due mondi, che sono in realtà l'uno il riflesso dell'altro. Sarà possibile lo scambio tra le due dimensioni, il passaggio in entrambi i sensi, o il viaggio sarà senza ritorno?

172 Visite, 1 Messaggi

Davvero un ottimo libro. La scrittura di Murakami è pulita ed essenziale.

  • «
  • 1
  • »

2134 Messaggi in 1800 Discussioni di 334 utenti

Attualmente online: Ci sono 7 utenti online