Community » Forum » Recensioni

Posto sbagliato, momento sbagliato
4 2 0
McAllister, Gillian

Posto sbagliato, momento sbagliato

Roma : Fazi, 2023

Abstract: È appena scoccata la mezzanotte nei tranquilli sobborghi di Liverpool. Jen, affacciata alla finestra, sta aspettando che il figlio diciottenne torni a casa. Non ha rispettato il coprifuoco. A un certo punto ecco che il ragazzo compare, ma non è solo: si sta avvicinando a qualcuno, e ha qualcosa in mano. Impietrita, nel giro di pochi secondi Jen assiste a una scena che non si sarebbe mai immaginata: suo figlio accoltella un uomo. Non riesce a crederlo. Todd, un adolescente spiritoso e felice, ha appena ucciso uno sconosciuto, proprio lì, sulla strada di casa, sotto ai suoi occhi. Non sa chi sia. Non sa perché. Sa soltanto che il suo futuro è distrutto. Diverse ore più tardi, si addormenta sul divano, stremata. Ma quando si sveglia… è il giorno precedente. La scena da incubo a cui ha assistito non ha ancora avuto luogo. Questo strano viaggio a ritroso nel tempo comincia a ripetersi a ogni risveglio: è l’occasione, per Jen, di ripercorrere la loro vita familiare alla ricerca di indizi. Tassello dopo tassello, emergono dei particolari su suo figlio di cui era completamente all’oscuro, e la faccenda si fa sempre più inquietante. Da qualche parte, nascosta nel passato, c’è una soluzione, e Jen non ha altra scelta: deve trovarla.

147 Visite, 2 Messaggi
Cristina Dario
79 posts

Rewind

Un giallo audace, ingegnoso, che gioca con ogni aspettativa. La parte fantasiosa del libro, il viaggio nel tempo, che a primo impatto potrebbe sembrare troppo surreale, è il fulcro della storia che la rende dinamica e trascinante.
La lettura è continuamente sollecitata dal desiderio di capire fino a quale fase della vita della protagonista Jen si dovrà arrivare per comprendere il motivo vitale di tutto il percorso narrativo.
La scrittura contemporanea facilita l’affinità con Jen: una donna comune con un lavoro impegnativo e una famiglia, che cerca di orientarsi in questa nuova opportunità temporale che si è venuta a creare.
L’autrice ci invita a non trascurare i dettagli delle nostre vite, quelli che quotidianamente sfuggono alla nostra considerazione; relegati a semplici particolari che, se rivissuti con attenzione, svelano segreti e verità taciute.

Assolutamente da leggere! Un giallo avvincente che ti cattura e non ti molla piu!

  • «
  • 1
  • »

3700 Messaggi in 3278 Discussioni di 448 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online