Rete 1.min

Per ricercare i libri e i documenti multimediali posseduti dalle Biblioteche delle Rete 1 usa il box di ricerca che trovi sotto. I risultati conterranno almeno un libro delle biblioteche che compongono la Rete 1. Se vuoi compiere una ricerca su tutte le 85 biblioteche della Provincia di Padova usa il box di ricerca che trovi in alto, appena sotto il titolo della pagina.

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Francese
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Latino
Mostra parametri
Poenulus
0 0 0
Libri Moderni

Plautus, Titus Maccius

Poenulus ; Truculentus / Plauto ; a cura di Tommaso Gazzarri

Milano : Oscar Mondadori, 2015

Classici greci e latini ; 172

Abstract: Attraverso le vicende del cartaginese Smerciato, rapito e venduto come schiavo da bambino e al centro di una complicata vicenda di eredità, amori, trucchi e agnizioni, la commedia Poenulus, "il Cartaginesino", introduce nel teatro plautino uno spunto di riflessione sull'umanità del nemico, sul significato della presenza dell'"altro", poiché nessuno più dei Cartaginesi incarnava per il pubblico romano i connotati dello "straniero". Al centro del "Truculentus" c'è invece una scaltra cortigiana, Frinetta, che riesce a circuire i suoi tre amanti e si rivela uno dei più antichi esempi letterari di "femme fatale". Ad accomunare le due commedie è il tema della guerra (le guerre puniche in particolare) e dei profondi cambiamenti socio-culturali che ne sono derivati. Le figure marginali nella Roma repubblicana, lo straniero e la donna, divengono in queste tarde opere plautine protagoniste, a testimonianza di come Plauto seppe affrontare anche le scottanti questioni poste dalla Storia sulla scena romana a lui contemporanea.

Carmina
0 0 0
Libri Moderni

Catullus, Gaius Valerius

Carmina : il libro delle poesie / Catullo ; a cura di Nicola Gardini ; nuova traduzione in versi

Milano : Feltrinelli, 2014

La natura delle cose
0 0 0
Libri Moderni

Lucretius Carus, Titus

La natura delle cose = De rerum natura / Lucrezio ; a cura di Guido Milanese ; introduzione di Emanuele Narducci

Milano : Oscar Mondadori, 2013

Promissio serenissimi venetiarum ducis serenissimo Paulo Rainerio duce edita
0 0 0
Libri Moderni

Promissio serenissimi venetiarum ducis serenissimo Paulo Rainerio duce edita

[Venezia] : Ducali, 1778 (La Grafica stampa 2013)

Favola di Amore e Psiche
0 0 0
Libri Moderni

Apuleius - Apuleius

Favola di Amore e Psiche / Apuleio ; traduzione e note di Lara Nicolini ; prefazione di Daniele Piccini

Milano : BUR Rizzoli [etc.], 2012

I classici del pensiero libero. Greci e latini ; 31

La natura secondo i suoi principi
0 0 0
Libri Moderni

Telesio, Bernardino

La natura secondo i suoi principi / Bernardino Telesio ; introduzione, traduzione, note e apparati di Roberto Bondì

Milano : Bompiani, 2009

Bompiani Testi a fronte ; 121

Abstract: Bernardino Telesio (Cosenza 1509-1588), tra i più importanti rappresentanti del naturalismo rinascimentale, esercitò una profonda influenza su Tommaso Campanella e Francesco Bacone ed elaborò una immagine del sapiente lontana da quella dei maghi e alchimisti e vicina a quella degli esponenti della rivoluzione scientifica. Come può essere conosciuto il mondo? Che tipo di sapere può essere conseguito? In quale conto va tenuta l'autorità degli antichi? In questa seconda edizione del "De rerum natura" che risale al 1570, Telesio riprende, apportando correzioni e integrazioni, i temi esposti nella prima edizione del '65. La nuova immagine della natura si afferma in aperta polemica con la fisica aristotelica e secondo presupposi e intenti per molti versi irriducibili a quelli della tradizione magico-ermetica. La difesa della libertas philosophandi; l'ammonimento ad attenersi alla testimonianza dei sensi, studiando la natura iuxta propria principia; l'insofferenza nei confronti della cultura libresca; la negazione del principio di autorità: sono tutti elementi, questi, destinati a esercitare una profonda influenza. Il "De rerum natura iuxta propria principia" contiene una delle espressioni più significative della filosofia della natura del Rinascimento, e il suo autore può essere giudicato, ancor oggi, "primo dei moderni".

Gabbiani
0 0 0
Libri Moderni

Petrarca, Francesco <1304-1374>

Gabbiani / Francesco Petrarca ; a cura di Francisco Rico

Milano : Adelphi, copyr. 2008

Biblioteca minima ; 26

Abstract: Nel suo laboratorio Petrarca celava epigrammi latini che, per il loro carattere spesso occasionale e leggero, non volle mai radunare in forma di libro. Francisco Rico, uno dei massimi studiosi del poeta, ne ha scelti dodici, i più belli - e sorprendenti. In questi versi improvvisati e segreti scopriremo ad esempio che l'inaccessibile Laura, la belle dame sans merci del "Canzoniere", può trasformarsi, sull'onda di una canzone popolare, in amorosa compagna - e la vita in letizia senza fine

I dialoghi / Aristotele ; introduzione, traduzione e commento di Marcello Zanatta
0 0 0
Libri Moderni

I dialoghi / Aristotele ; introduzione, traduzione e commento di Marcello Zanatta

Milano : Bur, 2008

BUR. Classici greci e latini

Bacchides
0 0 0
Libri Moderni

Plautus, Titus Maccius

Bacchides ; Curculio / Plauto ; a cura di Chiara Battistella

Milano : Oscar Mondadori, 2007

Classici greci e latini. - A, Mondadori ; 156

Abstract: Il teatro di Plauto affonda le proprie radici nella commedia tradizionale italica, coniugata con i raffinati testi greci, soprattutto di Menandro. Tratta da un soggetto menandreo è infatti la prima delle due commedie qui raccolte, "Bacchides", basata sulla doppia storia d'amore di due giovani per due cortigiane gemelle, con una serie di esilaranti equivoci e scambi di identità. La trama segue uno sviluppo articolato e un ritmo indiavolato, che rende assai divertente il testo anche per i più smaliziati lettori contemporanei. La seconda opera, "Curculio", mette invece in scena un'altra situazione tipica del teatro antico, l'amore contrastato di un ragazzo per una schiava già comprata da un soldato sbruffone, con l'aggiunta però anche qui della cifra tipica dei testi plautini, quella complicazione della trama e dell'intrecciarsi di inganni, fraintendimenti, tranelli e vicende erotiche che, insieme alla caratterizzazione dei personaggi (soprattutto il parassita Gorgoglione), porta a risultati di irresistibile, talora feroce e persino tragica, ironia

Elegie
0 0 0
Libri Moderni

Tibullus, Albius

Elegie / Tibullo ; a cura di Annalisa Németi

Milano : Oscar Mondadori, 2006

Classici greci e latini. - A, Mondadori ; 152

Abstract: Nato nei dintorni di Roma tra il 55 e il 50 a.C., Tibullo ha vissuto, come i contemporanei Virgilio e Orazio, l'età difficile e disorientante che, tra sanguinose lotte civili, segna il passaggio tra Repubblica e Principato. Ma degli sconvolgimenti sociali, politici e anche culturali dell'epoca sembra non esserci traccia nei suoi versi, dominati dal tema erotico e dall'ideale della vita agreste. Nelle sue elegie il poeta canta infatti l'amore per la sua donna, Delia, e vagheggia un mondo in pace, senza guerre, in cui dedicarsi ai piaceri dell'otium - primo tra tutti la poesia - nella tranquillità della campagna. Le elegie tibulliane, dal tono lievemente malinconico, sognante e di grande raffinatezza letteraria ("terso ed elegante" l'ha definito Quintiliano), restano tra le cose più felici e autentiche che la poesia latina ci ha lasciato: componimenti estremamente moderni nel loro andamento fluido, monologante, onirico, capace di imprimere al verso il ritmo incalzante dei pensieri

Bucoliche
0 0 0
Libri Moderni

Vergilius Maro, Publius - Vergilius Maro, Publius

Bucoliche / Publio Virgilio Marone ; introduzione, traduzione e note di Mario Geymonat

10. ed

Milano : Garzanti, 2005

I grandi libri Garzanti ; 256

Abstract: Raccolta di dieci componimenti poetici che adombrano episodi autobiografici dell'autore sullo sfondo delle tumultuose vicende politiche dell'ultima repubblica romana. Nelle Bucoliche regna l'idillica visione di una vita semplice e innocente, fatta di umili lavori, ozi, silenzi, gare di canto. I pastori di Virgilio non hanno nulla di rozzo: sono idealizzati, quasi fossero poeti che attraverso il contatto con la natura cercano di stemperare il contrasto insanabile con la violenza della storia.

Storie di santi e di diavoli
0 0 0
Libri Moderni

Gregorius I, papa

Storie di santi e di diavoli : (dialoghi) / Gregorio Magno

[Roma] : Fondazione Lorenzo Valla ; [Milano] : A. Mondadori, 2005-2006

Scrittori greci e latini

Abstract: In un'Italia invasa da Goti e Longobardi, visitata dalle pestilenze e dalla carestia, tutto era caos e tenebra. Solo i monaci restavano, come lucerne sul candelabro che diffondono la loro luce, e in questo mondo sprofondato nella barbarie e nella superstizione compivano prodigi: resuscitando morti e liberando gli ossessi, ma anche moltiplicando olio e vino negli orci e riparando vasi rotti. Degno di nota il quarto e ultimo libro in cui la narrazione di profezie ed eventi straordinari compiuti dai religiosi antichi e contemporanei si sussegue con un filo logico e un preciso intento: la dimostrazione dell'immortalità dell'anima.

Le metamorfosi, o L'asino d'oro
0 0 0
Libri Moderni

Apuleius

Le metamorfosi, o L'asino d'oro / Apuleio ; introduzione, traduzione e note di Lara Nicolini

Milano : BUR, 2005

BUR classici greci e latini. - BUR

Abstract: Un esperimento di magia finito male, un giovane imprudente trasformato in asino, una sequenza di traversie (e di racconti), fino al provvidenziale intervento di una dea: Iside. Ma cosa sono davvero le Metamorfosi? Solo un racconto divertente o un percorso iniziatico? Il lettore sarà tentato di scoprire indizi di un senso più profondo in una novella diventata famosa nella letteratura europea, la favola di Amore e Psiche, che rispecchia emblematicamente la trama principale in cui è contenuta.

Metamorfosi
0 0 0
Libri Moderni

Ovidius Naso, Publius

Metamorfosi / Publio Ovidio Nasone ; a cura di Nino Scivoletto

Torino : UTET Libreria, 2005

Classici latini ; 13

Abstract: Le "Metamorfosi", il capolavoro di Ovidio, sono un poema di circa 12000 versi in quindici libri nei quali sono narrate le trasformazioni di esseri mitici o persone reali in cose, animali o piante. Le metamorfosi raccontate sono circa 250 ma Ovidio si propone, mediante esse, di presentare una storia complessiva dell'universo a partire dal Caos che si trasforma in Cosmo obbediente alle leggi di natura per finire con l'apoteosi di Giulio Cesare e la glorificazione di Augusto. Il volume contiene il testo in latino delle "metamorfosi" con la traduzione a fronte, un'articolata introduzione che mette a fuoco il significato poetico, politico, religioso e sociale del poema, una Nota bibliografica e una Nota critica.

Vita e morte di Ezzelino da Romano
0 0 0
Libri Moderni

Rolandino da Padova

Vita e morte di Ezzelino da Romano : (cronaca) / Rolandino ; a cura di Flavio Fiorese

[Roma] : Fondazione Lorenzo Valla ; [Milano] : A. Mondadori, 2004

Scrittori greci e latini

Abstract: Magister Rolandinus Notarius: così era solito definirsi Rolandino nei documenti ufficiali, accostando al suo nome le due qualifiche in cui sinteticamente si può condensare il suo profilo biografico, quello di maestro dello Studio padovano e pubblico notaio. Per il resto le notizie intorno a Rolandino si ricavano dalla sua stessa Cronaca, composta in modo così compiutamente armonico da presentare al suo interno, concentrate nelle posizioni di spicco dell'inizio e della fine, le informazioni fondamentali relative all'opera e al suo autore. Queste testimonianze, uniche perché non confermate da altre fonti, sono collocate nel Prologo e nell'ultimo capitolo del libro, in sezioni che furono redatte in forma e tempi diversi.

Storie di Alessandro Magno 1
0 0 0
Libri Moderni

Curtius Rufus, Quintus - Curtius Rufus, Quintus

Storie di Alessandro Magno / Q. Curzio Rufo ; a cura di John E. Atkinson

[Roma] : Fondazione Lorenzo Valla [etc.], 1998-2000

Scrittori greci e latini

Fa parte di: Le storie e i miti di Alessandro

Abstract: Il secondo e ultimo volume delle Storie di Alessandro Magno accompagna il lettore dalla morte di Dario di Persia a quella di Alessandro Magno, a Babilonia. Alessandro, ormai dominato da un incontrollabile desiderio di illimitato possesso, travalica i limiti che gli dèi hanno imposto alla sua natura umana: cerca di emulare la maestà divina dei sovrani achemenidi e compie ogni genere di sfrenatezze. Con la sua sensibilità psicologica, e soprattutto con la sua capacità di rendere i sentimenti in modo drammatico e spettacolare, l'autore descrive questa metamorfosi fatale attraverso una serie di scene grandiose e di forte impatto emotivo.

Le poesie
0 0 0
Libri Moderni

Catullus, Gaius Valerius

Le poesie / Gaio Valerio Catullo ; introduzione e traduzione di Guido Paduano ; commento di Alessandro Grilli

Torino : Einaudi, 1997

Einaudi tascabili ; 441

Abstract: Appassionato nei versi d'amore, ironico nell'invettiva personale, divertente nel descrivere la vita quotidiana, tra i grandi poeti dell'antichità classica Catullo è quello che riesce a parlare con più immediatezza al lettore contemporaneo, regalandogli l'emozionante esperienza di una identificazione senza filtri con i sentimenti di un passato remoto. La traduzione di Guido Paduano - uno dei più originali e sensibili interpreti della cultura classica - tende proprio ad esaltare la modernità del liber catulliano, attraverso un linguaggio elegante e piano, attento ai dislivelli stilistici e alle situazioni culturali, ma allo stesso tempo emotivamente partecipe. Con un saggio critico di Guido Paduano sulla peculiarità dell'ideologia amorosa di Catullo. Nota storico-biografica, bibliografia essenziale, introduzioni ai singoli carmi e note a cura di Alessandro Grilli.

Metamorfosi
0 0 0
Libri Moderni

Ovidius Naso, Publius

Metamorfosi / Publio Ovidio Nasone ; introduzione e traduzione di Mario Ramous ; note di Luisa Biondetti e Mario Ramous

[Milano] : Garzanti, 1995

I grandi libri Garzanti. - Garzanti ; 578-579

Abstract: L'inesauribilità del carmen perpetuum, l'aggregarsi di storie indipendenti accomunate da uno stesso tema, sino a costituire una sorta di poema collettivo, ma con l'ambizione di assurgere a emblema di tutto l'universo materiale e culturale, presente e passato: queste sono in sostanza le Metamorfosi ovidiane, un poema che si leva oltre i limiti imposti dalle varie poetiche per progettarsi come summa del patrimonio letterario del mondo occidentale. E si aggiunga la profonda ambiguità del tema dominante, la metamorfosi, il mito più inquietante che si possa proporre e che, nel letteratissimo Ovidio, si esplica in tutta la sua connaturale instabilità, nella duplicità degli atteggiamenti, nei confini indeterminati tra realtà e finzione.

Metamorfosi
0 0 0
Libri Moderni

Ovidius Naso, Publius - Ovidius Naso, Publius

Metamorfosi / Publio Ovidio Nasone ; a cura di Piero Bernardini Marzolla ; con uno scritto di Italo Calvino

Torino : Einaudi, copyr. 1994

Einaudi tascabili ; 172

Abstract: «La contiguità tra dèi ed esseri umani è uno dei temi dominanti delle Metamorfosi, ma non è che un caso particolare della continuità tra tutte le figure e forme dell'esistente, antropomorfe o meno. Fauna, flora, regno minerale, firmamento inglobano nella loro comune sostanza ciò che usiamo considerare umano come insieme di qualità corporee e psicologiche e morali [...] le Metamorfosi vogliono rappresentare l'insieme del raccontabile tramandato dalla letteratura con tutta la forza d'immagini e di significati che esso convoglia, senza decidere - secondo l'ambiguità propriamente mitica - tra le chiavi di lettura possibili». Italo Calvino

Storia di Roma dalla sua fondazione / Tito Livio. Libro III-IV
0 0 0
Libri Moderni

Livius, Titus

Storia di Roma dalla sua fondazione / Tito Livio. Libro III-IV / Tito Livio ; traduzione di Mario Scandola ; note di Claudio Moreschini

Milano : Fabbri, 1994

I grandi classici latini e greci. Storia e politica

Fa parte di: Livius, Titus. Storia di Roma dalla sua fondazione / Tito Livio