Rete 2.min

 

IL CATALOGO DELLE BIBLIOTECHE DELLA RETE 2

Per ricercare i libri e i documenti multimediali posseduti dalle Biblioteche delle Rete 2 usa il box di ricerca che trovi sotto. I risultati conterranno almeno un libro delle 30 biblioteche che compongono la Rete 2. Se vuoi compiere una ricerca su tutte le 85 biblioteche della Provincia di Padova usa il box di ricerca che trovi in alto, appena sotto il titolo della pagina

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Paese Spagna
Includi: tutti i seguenti filtri
× Target di lettura Adulti, specialistico
Mostra parametri
Trekking a 6 zampe in Dolomiti e dintorni
0 0 0
Libri Moderni

Dallera, Teresa - Forti, Azzurra

Trekking a 6 zampe in Dolomiti e dintorni : Trentino Alto Adige, Veneto : 40 percorsi per bambini e amici a 4 zampe / [Teresa Dallera in collaborazione con Azzurra Forti]

Belluno : ViviDolomiti, 2020

Abstract: 40 percorsi per bambini e amici a 4 zampe.

Baby trekking in Val di Fassa
0 0 0
Libri Moderni

Forti, Azzurra

Baby trekking in Val di Fassa : escursioni in montagna per tutta la famiglia / di Azzurra Forti

Belluno : ViviDolomiti, 2020

Abstract: Miniguida pensata per i più piccini e per le loro famiglie. Una guida per le famiglie che vogliono scoprire facili trekking da fare insieme.

La Via Francigena a piedi. 1, Dal Gran San Bernardo a Fidenza in 18 tappe
0 0 0
Libri Moderni

Fiorin, Alberto

La Via Francigena a piedi. 1, Dal Gran San Bernardo a Fidenza in 18 tappe / Alberto Fiorin

Portogruaro : Ediciclo editore, 2020

Abstract: Il primo tratto della Via Francigena ci fa planare dall'alto dei 2473 metri del Gran San Bernardo verso il corso della Dora Baltea, le colline del Canavese e le risaie del vercellese, quindi verso la Lomellina e il piacentino e poi fino ai piedi dei rilievi appenninici, a Fidenza. 375 chilometri circa suddivisi in 18 tappe, un percorso suggestivo che incrocia tratti della Via delle Gallie - antica strada consolare - castelli, rovine romane, terrazzamenti a vite, pievi romaniche, risaie e fiumi nevralgici come il Ticino e il padre Po. Lungo gli argini del grande fiume ci sarà pure l'occasione per un passaggio in traghetto - come i pellegrini di un tempo - verso la sponda emiliana passando per Piacenza, Fiorenzuola d'Arda, l'Abbazia di Chiaravalle e giungendo infine alla splendida cattedrale di San Donnino a Fidenza

Gite fuori porta in Friuli Venezia Giulia
0 0 0
Libri Moderni

Simionato, Stefania

Gite fuori porta in Friuli Venezia Giulia : guida a 16 luoghi imperdibili / Stefania Simionato

Treviso : Editoriale programma, 2020

Abstract: Il Friuli Venezia Giulia è una regione ricca di tesori artistici, naturalistici e storici facilmente raggiungibili perché situati a poca distanza dai centri principali, e pertanto meta ideale per una bella gita in giornata. La Risiera di San Sabba, il Parco Tematico della Grande Guerra, il Museo Carnico delle Arti e Tradizioni Popolari, il Grande Vajont, la Val Rosandra , la Riserva Naturale della Foce dell'Isonzo, la Grotta Verde di Pradis, il lago di Cornino, Muggia (TS), Gradisca d'Isonzo (GO), Polcenigo (PN), Sappada (UD), il santuario della Beata Vergine Assunta, il santuario della Madonna di Barbana, Santa Maria della Pietà, il santuario della Madonna del Monte Santo di Lussari.

L'evoluzione della bellezza
0 0 0
Libri Moderni

Prum, Richard O.

L'evoluzione della bellezza : la teoria dimenticata di Darwin / Richard O. Prum ; traduzione di Valentina Marconi

Milano : Adelphi, 2020

Animalia ; 4

Abstract: Secondo la visione comunemente accettata della selezione naturale, perché un carattere si evolva è necessario che sia adattativo, che aumenti cioè la probabilità di sopravvivenza dell'individuo. Con uno scarto audace rispetto all'ortodossia dominante, Richard Prum ipotizza invece in questo libro che alcuni tratti, soprattutto quelli coinvolti nel corteggiamento, siano frutto di scelte arbitrarie: una specie manifesterebbe una preferenza per un certo carattere giudicato bello, e in base a quella preferenza uno dei due sessi (in genere quello femminile) effettuerebbe la scelta del partner. La prole della coppia erediterebbe così non solo il carattere ritenuto attraente, ma anche la preferenza. In effetti nell'Origine dell'uomo Darwin aveva delineato una visione puramente estetica della selezione sessuale: ma i tempi non erano maturi, e per i suoi colleghi dell'epoca vittoriana l'idea che le preferenze femminili - l'«immorale capriccio femminile», come veniva allora chiamato - potessero rappresentare una pressione selettiva determinante era inconcepibile. Centocinquanta anni dopo, con indiscutibile autorevolezza, Prum conferisce nuova vita alla teoria rivoluzionaria di Darwin, ma si spinge oltre: spaziando tra biologia evolutiva, filosofia e sociologia, riscrive la teoria dell'evoluzione (che si tratti dell'evoluzione delle penne del pavone o di quella dell'orgasmo femminile), riscatta il ruolo della bellezza e del desiderio, e ci offre una nuova, affascinante storia naturale incentrata sull'arbitrio femminile e il senso del bello contrapposti alla legge della lotta e al dominio del più forte.

Il potere curativo delle emozioni
0 0 0
Libri Moderni

Selmi, Debora - Giordano, Eleonora <1974- >

Il potere curativo delle emozioni / Debora Selmi, Eleonora Giordano

Milano : Sperling & Kupfer, 2020

Abstract: La salute è il risultato dell'equilibrio tra corpo, mente ed emozioni. Quando si crea una disarmonia appare la malattia, il modo che il nostro corpo ha per segnalarci che c'è qualcosa che non va. Ci sono emozioni che ci indeboliscono? La malattia contiene un messaggio? Cosa possiamo fare per ritrovare l'armonia? In questo libro Debora Selmi ed Eleonora Giordano, esperte di tecniche bionaturali, raccontano tutto ciò che hanno appreso e verificato nel corso degli anni lavorando con migliaia di persone: disturbi e patologie hanno una causa emotiva e ogni organo è collegato a una particolare emozione. Confrontandosi con altri esperti e condividendo riflessioni e studi, spiegano come imparare ad ascoltare i sintomi e soprattutto qual è il collegamento tra l'organo in cui si manifesta la malattia e l'emozione che li ha scatenati. Questo libro riesce quindi, in modo semplice e accessibile a tutti, a interpretare uno dei linguaggi più controversi e misteriosi, quello del corpo. Una lettura che ci permette di acquisire una nuova consapevolezza, e ci mostra la strada della comprensione e della guarigione.

La scienza della fine
0 0 0
Libri Moderni

La scienza della fine : testi dal XIII al XV secolo / a cura di Gian Luca Potestà e Marco Rizzi

[Milano] : Fondazione Lorenzo Valla : Mondadori, 2019

Scrittori greci e latini

Fa parte di: L'anticristo / a cura di Gian Luca Potestà e Marco Rizzi

Abstract: È il Nemico supremo, che minaccia il cosmo, la cristianità, il Signore stesso. Preannunciato nelle Lettere di Giovanni e incastonato nella Trinità del Male dell'Apocalisse, è «inventato» da Ireneo, Ippolito, Tertulliano e Origene. Poi, dilaga nell'immaginazione del Medioevo. Questo terzo e ultimo volume completa la serie dedicata a quella che è forse la leggenda più grande dell'Occidente medievale: il Figlio della perdizione, colui che precede la seconda venuta di Cristo alla fine dei tempi. I secoli dal XIII al XV vogliono fare «scienza» del suo avvento. Pietro d'Ailly, per esempio, predica la concordanza quasi perfetta di astronomia e storia, elaborando un calcolo complesso per collocare la venuta dell'Anticristo attorno all'anno 1789 - quello della Rivoluzione francese - e sostenere che «a quei tempi secondo gli astronomi ci sarà un cambiamento di religione, e secondo loro dopo Maometto ci sarà qualcuno potente che stabilirà una legislazione vergognosa e fondata sulla magia, perciò si può credere con verosimile probabilità che dopo la religione di Maometto non ne arriverà nessun'altra, se non la legge dell'Anticristo». Chi è, infatti, l'Anticristo per gli studiosi del tardo Medioevo? È un eretico, un giudeo, un musulmano? O, addirittura, il papa di Roma, come suggeriscono tra gli altri Pietro di Giovanni Olivi e Ubertino da Casale, nonché l'inglese John Wyclif? Per scoprirlo, il Medioevo mette in campo tutta la sua scienza. Da un lato, decide che l'Anticristo è già nato. Dall'altro, cerca di costruirne la biografia, e impiega l'esegesi biblica (cioè la «scienza» della Bibbia) e la «scienza» astrologica per discuterne l'avvento. Così, Bernardino da Siena inscena, a partire dalla bolla «Exiit qui seminat» di Niccolò III, e dall'Apocalisse, un grandioso «concilio dei diavoli convocato da Lucifero in persona», in cui Ammone, il Diavolo dello sterminio, Belzebù e Asmodeo gli riferiscono «su quanto stanno mettendo in opera per preparare la venuta dell'Anticristo». Asmodeo viene poi incaricato di recarsi in paradiso a chiedere giustizia. Mentre Ruggero Bacone raccomanda l'uso della matematica per determinare il quando, il dove e il come l'Anticristo sorgerà. Abbiamo dunque sotto gli occhi un libro affascinante, che presenta gli incubi del Medioevo con chiarezza esemplare.

Istruttore e istruttore direttivo contabile negli enti locali
0 0 0
Libri Moderni

Istruttore e istruttore direttivo contabile negli enti locali : area economico finanziaria, categorie C e D : quiz commentati

2. ed

Napoli : Simone, 2019

Abstract: Il volume, alla sua seconda edizione, rappresenta un utile strumento per la preparazione ai concorsi banditi dagli Enti locali per i ruoli di Istruttore e Istruttore Direttivo Contabile, Istruttore e Istruttore Direttivo Amministrativo-Contabile, nonché per la copertura dei posti afferenti all'area economico-finanziaria. Il testo raccoglie più di 1500 quiz a risposta multipla, commentati e no, sulle materie che sono generalmente richieste alle prove d'esame, ossia: Diritto costituzionale; Elementi di diritto dell'Unione europea; Diritto amministrativo; Elementi di diritto civile; Ordinamento istituzionale e funzioni degli Enti locali; Rapporto di pubblico impiego nell'Ente locale; Reati contro la P.A.; Elementi di diritto tributario; Elementi di contabilità di Stato; Ragioneria pubblica applicata agli Enti locali; Ordinamento finanziario e contabile degli Enti locali; Legislazione in materia di contratti pubblici. Le discipline trattate sono aggiornate ai più recenti provvedimenti legislativi dai quali sono state interessate, tra cui segnaliamo, in particolare, la L. 14-6-2019, n. 55 di conversione del D.L. 18-4-2019, n. 32 (cosiddetto Decreto «sblocca cantieri»). Completa il volume un software con migliaia quiz per infinite simulazioni della prova, accessibile tramite il QR Code rinvenibile nel testo.

Pedalare lungo il Po
0 0 0
Libri Moderni

Soravia, Angelo

Pedalare lungo il Po : 16 itinerari in bici / Angelo Soravia

Treviso : Editoriale Programma, 2019

Abstract: Guida a 16 itinerari da percorrere in bici ricchi di curiosità, informazioni, mappe e foto: Melara (RO), Ficarolo (RO), Santa Maria Maddalena (RO), Polesella (RO) Villanova Marchesana (RO), Berra (FE), Ariano nel Polesine (RO), Bottrighe (RO), Porto Viro (RO), Porto Caleri (RO), Porto Levante (RO), Tolle (RO), Polesine Camerini (RO), Boccasette (RO), Mesola (FE), Goro (FE), Valli di Comacchio (FE), Ravenna (RA), Classe (RA), Cervia (RA)... e tante altre tappe!

Escursioni a bassa quota nel Prealpi trevigiane e vicentine
0 0 0
Libri Moderni

Poletti, Ennio

Escursioni a bassa quota nel Prealpi trevigiane e vicentine : 12 percorsi adatti a tutti / Ennio Poletti

Treviso : Editoriale programma, 2019

Abstract: Guida a 12 itinerari a piedi ricchi di curiosità, informazioni, mappe e tante foto: Cascate delle Valli Silan e Forame ed Eremo di San Bovo - L'Alta Via del Tabacco da Sasso Stefani a Valstagna - Sorgenti del Muson di Castelcucco e Castello di Col Muson - Collalto e Monte Sulder - Chiesetta dei Santi Gervasio e Protasio e Monte Perlo - Col Moliana - Sentiero delle Vedette, parte occidentale - Baldacchin, Torri di Credazzo e San Lorenzo - Santuario di Collagù ed Eremo di San Gallo - Molinetto della Croda, Monfalcon e Col Franchin - Castello di San Salvatore e Col della Tombola - Monte Comun, Castagnè e Sentiero delle Pedonanze.

BabyTrekking sulla neve
0 0 0
Libri Moderni

Forti, Azzurra

BabyTrekking sulla neve : Dolomiti e dintorni : 46 trekking invernali per famiglie / Azzurra Forti

Belluno : ViviDolomiti, 2019

Abstract: Dopo il successo del blog babyTrekking, gli itinerari con passeggino o zaino diventano fruibili finalmente anche su carta: un libro da avere nella propria biblioteca per lasciarsi ispirare dalle foto e dalle descrizioni, per ammirare e scoprire la montagna attraverso gli occhi dei bambini e dei loro genitori.Una guida per le famiglie che vogliono scoprire facili trekking, con attenzione ai più piccini.

1: La Via Appia Antica da Roma a Benevento
0 0 0
Libri Moderni

Curnis, Marino

1: La Via Appia Antica da Roma a Benevento

Portogruaro : Ediciclo, 2019

Abstract: La Via Appia antica è la "Regina Viarum", la regina delle strade romane, una strada lunga millenni di storia. Ripercorrerla oggi significa intraprendere un romantico pellegrinaggio laico net passato lungo un asse viario custodito nella leggenda. R percorso è stato suddiviso in due parti, in questa guida viene proposto quello da Roma a Benevento, per un totale di circa 270 chilometri. La guida comprende: una descrizione particolareggiata e affidabile degli itinerari, mappe dettagliate dei percorsi in scala 1:50.000, profili altimetrici chiari, box di approfondimento storico, artistico, tracce GPS da scaricare.

Passeggiate sui colli
0 0 0
Libri Moderni

Donetto, Fabio

Passeggiate sui colli : colli degli Ezzelini, Asolani, Maserini, Cornudesi e dintorni : 23 itinerari a piedi e in bicicletta / Fabio Donetto

Montebelluna (TV) : Zanetti, 2019

Abstract: Per tutti coloro che amano camminare ma che non sono escursionisti o runner ben allenati, questa guida propone 23 itinerari facili e alla portata di tutti, nonni, adulti, famiglie e bambini compresi. Gli itinerari sono sempre facili con dislivelli limitati (max trecento metri), durata ridotta (max tre/quattro ore) e lunghezza contenuta (max sei chilometri). I percorsi, spesso pianeggianti, si sviluppano su stradine sterrate in alcuni casi anche asfaltate, mulattiere o sentieri sempre su fondo buono.

Fotografia digitale
0 0 0
Libri Moderni

Pretini, Paolo S. - Tapinassi, Francesco

Fotografia digitale : manuale completo / Paolo S. Pretini, Francesco Tapinassi

Nuova ed

Firenze ; Milano : Giunti Demetra, 2019

Abstract: La fotografia ha il potere di farci rivivere, al di là della memoria, sensazioni ed emozioni, ma anche stimolare i nostri sensi a risentire suoni e odori che abbiamo vissuto. La passione per questo mezzo si è amplificata con l'avvento dei social di condivisione e sta vivendo un vero e proprio boom sia nelle immagini statiche che nei video. Fotografare è sempre più divertente, ma non altrettanto semplice. Questo manuale risponde a tutti i dubbi sulla scelta e l'utilizzo, non solo elementare, dei vari tipi di fotocamere digitali, comprese quelle degli smartphone in continua evoluzione.

Giuseppe Tombola architetto
0 0 0
Libri Moderni

Pietrogrande, Enrico

Giuseppe Tombola architetto : dagli anni delle avanguardie alla ricostruzione / Enrico Pietrogrande

Roma : Gangemi, 2019

Abstract: Giuseppe Tombola (1909-1990) fu membro del M.I.A.R., il Movimento Italiano per l'Architettura Razionale, e protagonista delle iniziative del raggruppamento veneto del movimento futurista. Di questo architetto si presenta un profilo dell'attività progettuale svolta fino al periodo della ricostruzione postbellica, una sintesi delineata cercando di distinguere nella monumentalità aspra e scarna di molte sue opere le tracce del futurismo ascetico al quale sono improntati i suoi primi progetti. Si è inteso, tra l'altro, ricostruire il quadro delle relazioni intessute da Tombola nei primi anni Trenta con professionisti e intellettuali. Tra questi in ambito veneto Mansutti, Miozzo, De Giorgio, Gallimberti, Guiotto, Salce, Calabi, Vallot. In un più ampio contesto Ponti, Pagano, Merlo, Tedesco Rocca, Aloisio.

Il Novecento e la musica americana
0 0 0
Libri Moderni

Giudici, Elvio

Il Novecento e la musica americana / Elvio Giudici

Milano : Il saggiatore, 2019

La cultura ; 1306

Fa parte di: Giudici, Elvio. L'opera : storia, teatro, regia / Elvio Giudici

Abstract: Il teatro musicale è lo specchio del mondo a cui si rivolge, ma anche presagio del suo futuro. Nel Novecento, venute meno le ombre possenti di Verdi e Wagner, anche l'opera si disgrega, lasciandosi alle spalle l’unitarietà e la compostezza del melodramma ottocentesco, i suoi solidi personaggi e le sue rappresentazioni organiche, per indagare un presente sempre più frammentario, percorso dalle inquietudini, dall'aggressività e dalle sofferenze del soggetto moderno. Puccini, Berg, Britten, Strauss e Janàcek sono alcuni dei grandi nomi che intarsiano la storia dell'opera novecentesca, riscrivendone canoni e temi, orizzonti e significati, con uno sguardo di volta in volta critico o celebrativo, intimista o universale sulle vicende di un secolo attraversato da profondi tumulti e lacerazioni. Così la Lulu di Berg si fa accusa dell'alienazione generata dalla morale sessuale e dal culto della famiglia, e dà voce, con linguaggio visionario, alle sue vittime per eccellenza, le donne; il Billy Budd di Britten sviscera le ambiguità del male, la perdita dell'innocenza e l'emarginazione del diverso che marcheranno impietosamente la storia del secolo; il realismo poetico della Bohème di Puccini mette in scena il vagare angosciato e trasognato dell'essere umano, la fatica di affrontare la quotidianità e le schegge psicotiche che essa produce. Nel volume conclusivo della sua monumentale storia dell'opera, con la passione e la cura del particolare che i suoi lettori ben conoscono, Elvio Giudici passa in rassegna l’opera del Novecento e. per la prima volta, il teatro musicale inglese e statunitense a cavallo del nuovo millennio, resti-tuendoci un affresco composito che si sofferma s _ tutti i grandi registi e direttori, sugli allestimen-: e sulle interpretazioni che hanno contribuito a far sì che questa forma d'arte continuasse a rappresentare, ma anche a plasmare, il nostro tempo

Flora del Veneto
0 0 0
Libri Moderni

Flora del Veneto : dalle Dolomiti alla laguna veneziana / Carlo Argenti ... [et al.]

Verona : Cierre, 2019

Abstract: "Flora del Veneto" raccoglie, in due volumi di grande formato, oltre 3100 schede per circa 4000 specie censite, complete di sinonimi e nomi dialettali, fotografie, cartine con la presenza delle piante nella regione, nonché dati su dimensioni, distribuzione per provincia e per altitudine, periodo di fioritura, habitat e longevità. Descrizioni dettagliate e la segnalazione delle specie protette completano le schede, dando forma a un'opera unica per originalità di contenuto, completezza di specie esaminate e ricchezza dei dati. Frutto di studi decennali e di accurate ricerche sul campo da parte dei principali studiosi del settore, i due volumi sono uno strumento indispensabile non solo per gli esperti, ma anche per i semplici appassionati

I Celti e il Veneto
0 0 0
Libri Moderni

Gambacurta, Giovanna - Ruta Serafini, Angela

I Celti e il Veneto : storie di culture a confronto / Giovanna Gambacurta, Angela Ruta Serafini ; con un contributo di Federico Biondani

Bologna : Ante quem, 2019

Ricerche ; 7

Abstract: Se usata con uno sguardo "da reporter", l'archeologia sa essere una chiave di lettura attuale ed obiettiva nella conoscenza delle relazioni tra culture: in questo caso i Celti da un lato, con i loro oggetti, armi, nomi, e il Veneto antico dall'altro, che importa, rielabora, si confronta con questo mondo inizialmente estraneo, poi sempre più coinvolto nelle vicende italiche. La distribuzione territoriale dei materiali archeologici e le liste analitiche dei rinvenimenti costituiscono il palinsesto di una narrazione che sapientemente le autrici dipanano attraverso cinque secoli di storia, dai primi contatti della fine del VI-primi del V secolo a.C. fino alle soglie della romanizzazione. Scanditi in otto tempi, i diversi periodi vengono presentati mettendone in risalto i tratti più caratteristici, restituendo alla fine un'immagine dei Celti strettamente fedele alla realtà storica e un quadro vitale e poliedrico della cultura veneta antica

La scomparsa di Adèle Bedeau
0 0 0
Libri Moderni

Burnet, Graeme Macrae - Burnet, Graeme Macrae

La scomparsa di Adèle Bedeau / manoscritto di Raymond Brunet ; ritrovato e commentato da Graeme Macrae Burnet ; traduzione dall'inglese di Simona Fefè

Vicenza : N. Pozza, 2019

I neri di Neri Pozza

Abstract: Al Restaurant de la Cloche, nell'anonima cittadina di Saint-Louis, al confine tra la Francia e la Svizzera, è una sera come tante: Pasteur, il proprietario, si è versato un pastis, a significare che la cucina è ormai chiusa; Marie, sua moglie, è intenta a sistemare le posate e Adèle, la cameriera, serve il cafPe agli ultimi due commensali e comincia a pulire le tovaglie cerate sugli altri tavoli. Diciannove anni, le labbra piene e la carnagione olivastra, Adèle lavora al Restaurant de la Cloche da cinque o sei mesi ed è un tipetto scontroso, poco incline a dare confidenza ai clienti abituali, soprattutto a Manfred Baumann che ogni sera, seduto al solito posto, la segue incessantemente con lo sguardo, scrutando, furtivo, il pizzo del reggiseno che si intravede dalla camicetta, o la gonna che si solleva lungo le gambe quando la ragazza si abbassa per raccogliere le briciole. Direttore di banca dall'aspetto ordinario, Manfred è un solitario, un uomo goffo e sfuggente, capace di mettere a disagio chiunque si trovi in sua presenza e, perciò, guardato con inquietudine e sospetto dagli altri avventori del locale. Quando un giorno, senza spiegazioni, Adèle svanisce nel nulla, in cima alla lista dei probabili sospettati non può che figurare il nome di Manfred Baumann. A indagare sul caso viene chiamato l'ispettore Gorski, della polizia locale. Sulla cinquantina, ben piazzato e di altezza media, Gorski è perseguitato dall'amara consapevolezza di non essere riuscito a risolvere il suo primo caso di omicidio, quello di una giovane donna ritrovata strangolata in un bosco, vent'anni prima. Il detective si mette perciò a scandagliare la vita di Manfred con solerte meticolosità, per non lasciarsi sfuggire nessun dettaglio.

Expositio super I De anima Aristotelis et commentatoris 1503
0 0 0
Libri Moderni

Pomponazzi, Pietro

Expositio super I De anima Aristotelis et commentatoris 1503 / Pietro Pomponazzi ; riportata da Antonio Surian ; a cura di Massimiliano Chianese

Roma : Edizioni di storia e letteratura, 2018

Temi e testi ; 172

Abstract: Nel corso della sua lunga attività di insegnamento presso le Università di Padova e di Bologna, Pietro Pomponazzi si confrontò ripetutamente con il De anima di Aristotele e con il relativo commento di Averroè. Il suo primo corso svolto in qualità di professore ordinario a Padova risale al 1499, il frutto più maturo delle sue riflessioni è sicuramente il celebre Tractatus de immortalitate animae, pubblicato a Bologna nel 1516, che lo proiettò al centro di polemiche, discussioni e condanne. Gli studenti del Pomponazzi ci hanno tramandato gli appunti di numerosi suoi commenti al Corpus aristotelicum. Fra questi, di particolare interesse è l'esposizione sul primo libro del De anima, che il professore svolse a Padova sul cadere dell'anno 1503, e che fu riportata e messa in bella copia da un nobile veneziano, Antonio Surian, che frequentava le sue lezioni. Il volume presenta l'Expositio super I De anima secondo l'unico manoscritto che ci è pervenuto, conservato nella Biblioteca Nazionale di Napoli (VIII D 81), e reca un fondamentale contributo alla ricostruzione della formazione e dello sviluppo della dottrina psicologica pomponazziana.