La donna degli alberi
5 1 0
Libri Moderni

Marone, Lorenzo <1974 - >

La donna degli alberi

Abstract: La donna è sola, inquieta, in fuga: non vuole più restare dove non c'è amore. Ha lasciato la città, nella quale tutto è frenetico e in vendita, ed è tornata nella vecchia baita dell'infanzia, sul Monte. Qui vive senza passato, aspetta che la neve seppellisca i ricordi e segue il ritmo della natura. C'è un inverno da attraversare, il freddo da combattere, la solitudine da farsi amica. Ci sono i rumori e le creature del bosco, una volpe curiosa e un gufo reale che bubola sotto un pergolato. E c'è l'uomo dal giaccone rosso, che arriva e che va, come il vento. A valle lo chiamano lo Straniero: vuole risistemare il rifugio e piantare abeti sul versante nord della montagna, per aiutarla a resistere e a tornare fertile. Una notte terribile riporta la paura, ma la donna si accorge che ci sono persone che vegliano su di lei: la Guaritrice, muta dalla nascita, che comprende il linguaggio delle piante e fa nascere i bambini; la Rossa, che gestisce la locanda del paese; la Benefattrice, che la nutre di cibo e premure. Donne che sanno dare riparo alle anime rotte, e che come lei cercano di vivere pienamente nel loro angolo di mondo. Mentre la montagna si prepara al disgelo e a rifiorire, anche la donna si rimette in cammino. Arriverà un altro inverno, ma ora il Monte la chiama.


Titolo e contributi: La donna degli alberi / Lorenzo Marone

Pubblicazione: Milano : Feltrinelli, 2020

Descrizione fisica: 219 p. ; 23 cm

Serie: Narratori

ISBN: 978-88-07-03414-5

Data:2020

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Narratori

Nomi: (Autore)

Classi: 853.92 NARRATIVA ITALIANA, 2000-

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2020
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 34 copie, di cui 26 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Brugine G 853.9 MAR BRU-18914 In prestito 27/04/2021
Noventa Padovana NR 853.9 MAR NOV-24456 In prestito 08/05/2021
S. Giorgio Pertiche Sala adulti 853.92 MAR SGP0-15399 In prestito 09/03/2021
Pontelongo G 853.92 MAR PON-16905 Su scaffale Prestabile
Este G 853.92 MAR EST-61169 In prestito 19/05/2021
Santa Giustina in Colle Bibl. Centrale N MAR SGC0-13318 In prestito 11/05/2021
Gazzo G 853.92 MAR GAZ-15722 In prestito 06/05/2021
Piove di Sacco G 853.92 MAR PDS-69410 In prestito
Ponte San Nicolò G 853.92 MAR PSN-41616 In prestito 10/05/2021
Due Carrare G 853.92 MAR DCR-28944 In prestito 06/05/2021
Sant'Angelo di Piove G 853.9 MAR SAP-22987 In prestito 12/03/2021
Rubano G 853.92 MAR DON RUB-48432 In prestito 12/03/2021
Teolo G 853.92 MAR TEO-19994 In prestito
Abano Terme G 853.92 MAR ABT-98059 In prestito 11/05/2021
Fontaniva 853.92 MAR FNT-24819 In prestito 09/04/2021
Mestrino G 853.92 MAR MES-30177 In prestito 15/05/2021
Cittadella 853.92 MAR CIT0-62301 In prestito 12/05/2021
Campodarsego G 853 MAR CAM-34422 Su scaffale Prestabile
Montagnana G 853.92 MAR MTN-25991 Su scaffale Prestabile
Loreggia Bibl. Centrale 853.92 MAR LOR0-18515 In prestito 18/05/2021
Monselice G 853.92 MAR N MON-43107 In prestito 14/04/2021
Correzzola G 853.92 MAR COR- Su scaffale Prestabile
Trebaseleghe Bib. Centr. 853.92 MAR TRE0-32914 In prestito 09/02/2021
Limena G 853.9 MAR LIM-34318 In prestito 16/04/2021
Villanova di Camposampiero 853.92 MAR VLC0-12981 Su scaffale Prestabile
Conselve G 853.92 MAR CON-31402 In prestito 11/03/2021
Arzergrande G 853.92 MAR ARZ-12619 In prestito 24/04/2021
San Martino di Lupari G 853.92 MAR SML-33778 In prestito 23/02/2021
Vigonza 853.92 MAR VIG-27402 In prestito 26/03/2021
Vigodarzere 853.9 MAR VGD-24804 In prestito
Candiana G 853.92 MAR CND-7203 Su scaffale Novità locale 90gg
Solesino NR Narrativa Generale MAR SOL-11774 In prestito 29/04/2021
Piazzola sul Brenta G 853.92 MAR PSB-29070 In prestito 14/05/2021
Camposampiero Generale 853.92 MAR CSP0-30770 Su scaffale Novità locale 60gg
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Iniziando la lettura il pensiero corre all'ambientazione e alle atmosfere de Le otto montagne di Cognetti, ma presto il romanzo acquisisce una propria identità; quello di Cognetti era una sorta di viaggio interiore alla riscoperta del rapporto con il padre, questo è il diario (perché narrato in prima persona, senza alcun dialogo) di una donna anonima in fuga da un mondo estraniante, che sente di non appartenere a nessuno, che cerca una riappacificazione - con se stessa e con la Terra - da cui ripartire.
Il tema del nome è centrale nel libro, perché esso identifica ogni essere e il suo posto nel mondo, come espresso chiaramente nella Bibbia: "l'uomo impose nomi a tutto il bestiame, a tutti gli uccelli del cielo e a tutti gli animali selvatici" (Genesi 2,20); "ciò che esiste, da tempo ha avuto un nome" (Qoelet 6,10) e "razza ignobile, razza senza nome, cacciati via dalla terra" (Giobbe 30,8). Infatti i nomi dei protagonisti non sono personali, ma funzionali: lo Straniero, la Guaritrice, la Benefattrice, il Cane, la Terra...
Sarà la scoperta, inattesa e sorprendente, di aver ricevuto un nome, la Donna degli alberi e quindi un'identità, un ruolo, a portare la pace tanto cercata e a mettere fine alla fuga. "E allora ho capito tutto insieme. Ho capito che il mio nome nuovo a questa terra indissolubilmente mi lega, e non posso tradirlo."

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.