La domanda di acqua è in costante aumento per la crescita della popolazione, il cambiamento dei modelli di consumo e lo sviluppo socioeconomico. Dagli anni '80 è cresciuta dell'1 per cento all'anno e nel 2050 avrà superato il 20-30 per cento dell'utilizzo attuale. Questa crescita della domanda, insieme ai cambiamenti climatici, contribuiranno ad accrescere i livelli di stress idrico mondiali. Impariamo ad usarla con consapevolezza!

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Elementari, età 6-10
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2003

Trovati 3 documenti.

L' acqua come cittadinanza attiva
0 0 0
Libri Moderni

L' acqua come cittadinanza attiva : democrazia e educazione fra i Nord e i Sud del mondo / Roberto Albarea ... [et al.] ; a cura di Massimo Moretuzzo, Aluisi Tosolini e Davide Zoletto

Bologna : EMI, copyr. 2003

Abstract: Con l'aria e la luce del sole, l'acqua è uno dei tre elementi senza i quali non possiamo sopravvivere. L'acqua è quindi un bene comune dell'umanità. Riccardo Petrella approfondisce il tema riflettendo su: acqua fra bisogno e diritto; acqua e mercato; gestione dell'acqua. Massimo Moretuzzo presenta la campagna: Acqua bene comune dell'umanità. Nella seconda parte gli autori mettono in relazione: Acqua e partecipazione indicando motivazioni e segnalando progetti territoriali concreti. Nella terza parte si affronta il tema dell'acqua legato alla cittadinanza attiva e responsabile nel contesto dell'intercultura e della mondialità.

Acqua e comunità
0 0 0
Libri Moderni

Ward, Colin

Acqua e comunità : crisi idrica e responsabilità sociale / Colin Ward

Milano : Eleuthera, copyr. 2003

Abstract: L'acqua, risorsa primaria per l'esistenza umana, è un bene comune che appartiene a tutti. Eppure, dalla crescente tendenza alla privatizzazione nei paesi ricchi al dislocamento di milioni di persone per la costruzione di enormi dighe nel terzo mondo, l'acqua va sempre più diventando una merce. Una merce controllata non dalle comunità locali ma dai poteri forti, economici e politici. Ward analizza l'ineguale distribuzione idrica su scala mondiale, evidenziando come l'acqua per il consumo umano sia oltretutto sempre più scarsa, cara e inquinata. Eppure, lungo tutta la storia, le comunità locali hanno sviluppato modi d'uso che hanno assicurato una corretta distribuzione di una risorsa limitata e vitale. Questa riflessione a tutto campo riafferma in maniera forte l'esigenza di un controllo locale e comunitario sull'acqua, essenziale in tempi di privatizzazioni selvagge.

Geopolitica dell'acqua
0 0 0
Libri Moderni

Anzera, Giuseppe - Marniga, Barbara

Geopolitica dell'acqua : gli scenari internazionali e il caso del Medio Oriente / Giuseppe Anzera, Barbara Marniga

Milano : Guerini studio, 2003

Abstract: L'acqua sta diventando una risorsa sempre più strategica per lo sviluppo degli Stati e il benessere dei popoli. In questi ultimi decenni, proprio a causa dello sfruttamento delle acque, si stanno registrando sempre maggiori tensioni e più frequenti micro-conflitti interstatali. Aree percorse da conflitti, a bassa o alta intensità, vedono nell'oro blu uno dei motivi più validi per cui combattere (Nilo, Giordano, Tigri, Eufrate, Mekong, Gange...). Un libro che apre una finestra sugli scenari futuri delle relazioni internazionali proponendo un'analisi e una visuale inedite da parte di esperti del settore.