Giornata mondiale contro violenza sulle donne

25 Novembre - Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Ogni giorno sono decine di migliaia le donne che subiscono violenza in giro per il mondo. Accade sia nei paesi più ricchi che in quelli più poveri, accade tra le mura domestiche, sul luogo di lavoro, per strada, in ogni fascia d'età, in ogni strato sociale.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2010

Trovati 3 documenti.

Mille volte niente
0 0 0
Libri Moderni

La Spina, Emma

Mille volte niente / Emma La Spina

Milano : Piemme, 2010

Abstract: "Sono una donna bambina. Una donna segnata da un'infanzia e un'adolescenza trascorse in istituti per orfani. lo che orfana non sono. Nel chiuso di quelle stanze, mi è stata rubata la bellezza dei primi anni, la meraviglia della crescita, lo stupore per il mondo. E ho avuto in cambio dolore, umiliazione, ignoranza. Per questo, quando la porta di quelle stanze si è spalancata, ho dovuto imparare ogni cosa, mentre gli altri sapevano già. Il racconto della mia storia riprende da dove l'avevo interrotto. Un mattino d'estate, il giorno successivo ai miei diciotto anni e poco prima di affrontare l'esame di maturità, vengo espulsa dall'istituto. Buttata in mezzo a una strada, letteralmente. Tutti i miei averi sono un diario, un libro di scuola e gli abiti che porto addosso. Con quelli inizierò a percorrere la mia strada, senza sapere quale sia, senza sapere nemmeno se c'è per me, da qualche parte, una strada. Non so nulla, neppure il significato delle cose più naturali della vita. Le imparerò tutte sulla mia pelle. Lentamente imparerò a difendermi. Ma ci vorranno anni, e forse ancora non mi sento del tutto salda nei risultati che ho raggiunto. Certo una cosa per me, oggi, è più importante di ogni altra: la famiglia che mi sono creata. I figli, soprattutto. Sono il mio tesoro prezioso. Sono quello per cui è valsa la pena resistere. Per questo a chi mi domanda cosa voglio ora, rispondo: niente, mille volte niente. Ho avuto tutto."

Lasciami lasciarti
0 0 0
Libri Moderni

Dschischkariani, Charline

Lasciami lasciarti : persecuzione e complicita : [una storia vera] / Charline Dschischkariani ; con intervento delle dottoressa Stefania Cammino

Roma : Aliberti, 2010

Abstract: Questo libro, che è la trascrizione fedele di una storia realmente accaduta, è molto più di un'approfondita riflessione su un fenomeno assai diffuso in Italia e nel mondo, lo stalking. Lasciami lasciarti prende corpo attraverso un triptico in cui i comportamenti dello stalker vengono esposti in base a tre diversi punti di vista: un racconto intenso, scandito da pagine di quotidiane violenze, fisiche e psicologiche, che vedono protagonisti l'autrice, Charline, e il suo persecutore, Chris. A seguire una raccolta completa di sms che documenta le centinaia di messaggi e le decine di email con i quali lo stalker rende letteralmente la vita impossibile alla sua preda. Infine, a corredare il testo, un'analisi psichiatrica volta a mettere a fuoco le malsane dinamiche che qualificano i comportamenti dello stalker come ossessivi. Ma Lasciami lasciarti è, soprattutto, una storia vera raccontata con onestà, senza giudizi né presunzione, nella quale l'autrice non si limita a denunciare i fatti, ma si spinge a una riflessione sui propri comportamenti, sulle responsabilità di entrambi gli attori di una storia che da idillio amoroso finisce per trasformarsi in un girone dantesco e in cui il gioco delle parti è in continuo divenire.

Percorso formativo sullo stalking
0 0 0
Libri Moderni

Percorso formativo sullo stalking : Venezia, 7-14 maggio 2010, Palazzo Artigianelli Dorsoduro 909/A

[Venezia] : [Regione del Veneto], [2010]