Storie leggere leggere per piccoli grandi problemi di ogni giorno.

Una storia, ben scelta, ben letta o ben raccontata, meglio se comica o ironica, aiuta a:

STEMPERARE in un sorriso tensioni e malumori
SDRAMMATIZZARE paure che stanno spesso alla base di comportamenti giudicati incomprensibili o inaccettabili
SODDISFARE l'esigenza di essere capiti e ascoltati

Si può fare pace dopo i bisticci leggendo insieme storie di capricci.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Donnio, Sylviane
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007

Trovati 2 documenti.

Non voglio andare a scuola
0 0 0
Libri Moderni

Blake, Stephanie

Non voglio andare a scuola / Stephanie Blake

Milano : Babalibri, 2007

Abstract: Una nuova avventura aspetta Simone, il protagonista di "Cacca pupù" e "Superconiglio". Questa volta deve affrontare il primo giorno di scuola. "No, non voglio!" Mamma e papà fanno di tutto per rassicurarlo, "Imparerai l'alfabeto", "Conoscerai nuovi amici" ma nulla può tranquillizzare il piccolo coniglio. "Non voglio andare a scuola!". Ma finito il primo giorno di scuola, dopo aver pianto, dopo aver disegnato, dopo aver giocato e mangiato, dopo il riposino e dopo aver suonato il tamburo... arriva la mamma:"Si torna a casa, tesoro!". "No, non voglio!" risponde Simone. Età di lettura: da 4 anni.

Uffa mamma, uffa papà
0 0 0
Libri Moderni

Fitzpatrick, Marie-Louise

Uffa mamma, uffa papà / Marie-Louise Fitzpatrick

Milano : Babalibri, 2007

Abstract: Betta oggi è di cattivo umore e non vuole sorridere, neanche un pochino! Tutti in famiglia cercano di farla divertire con i soliti modi banali e ovvi, ma niente la smuove. Gli adulti sono solo noiosi! Solo la sorella maggiore facendo smorfie e boccacce che scombinano le aspettative di Betta, le farà tornare il sorriso sulle labbra. Un libro che ripropone situazioni comuni a molti bambini, offrendo loro la possibilità di affrontare l'incomprensione adulta con leggerezza e allegria. Età di lettura: da 4 anni.